13.1 C
Verona
lunedì, 19 Ottobre 2020

Giornata storica per l’Ambrosiana che sfiderà la Carrarese dell’ex mister del Chievo Silvio Baldini.

Alle ore 17 i rossoneri del presidente Pietropoli scenderanno in campo per la prima volta nella Coppa Italia Pro a Massa Carrara.

Giornata storica per l’Ambrosiana del presidente Gianluigi Pietropoli che nel tardo pomeriggio sfiderà, allo stadio dei Marmi “Quattro Olimpionici Azzurri” di Massa Carrara, la locale formazione della Carrarese, squadra che milita in Lega Pro e allenata da una vecchia conoscenza dei gialloblu del ChievoVerona, mister Silvio Baldini. La partita è valida per il 1° turno di Coppa Italia, quella dei professionisti, e avrà inizio alle ore 17 sotto la direzione arbitrale del signor Manuel Volpi della sezione di Arezzo, assistenti Costanzo e Scatragli mentre il quarto uomo è Fiero. Chi vincerà la partita affronterà nel 2° turno della Coppa il Venezia. La vincente del 2° turno giocherà la terza fase contro l’Hellas Verona. Per i rossoneri allenati da mister Tommaso Chiecchi è la prima volta che affrontano i giallo e blu della città toscana, famosa per le cave di marmo. Hanno acquisito il diritto di giocare in Coppa Italia professionisti grazie alla posizione di classifica guadagnata nello scorso campionato prima dell’interruzione causata dall’arrivo del Corona Virus. Al momento della sospensione avvenuta a fine febbraio, l’Ambrosiana dopo 28 gare disputate occupava la 3^ posizione in graduatoria nel girone C della Serie D con 48 punti, 14 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte; 47 reti segnate e 31 subite.

Non dimentichiamo che la società rossonera è in continua crescita grazie anche alla valorizzazione del suo settore giovanile che fa della compagine di Sant’Ambrogio di Valpolicella una delle migliori “cantere” del Veneto. Per un segno del destino Massa Carrara e Sant’Ambrogio sono conosciute nel mondo per la lavorazione dello stesso prodotto, il marmo. La Carrarese di mister Silvio Baldini per la sfida contro l’Ambrosiana ha convocato 18 giocatori: i portieri Mazzini e Pulidori, i difensori Borri, Arensi, Murolo, Imperiale e Grassini, i centrocampisti Fortunati, Agyei, Pasciutti, Schirò e Foresti e gli attaccanti Doumbia, Infantino, Caccavallo, Calderini, Pavone e Fantini. “Per motivi di prevenzione per il Covid 19, come chiesto dalle misure previste dalla Lega, partiremo da Sant’Ambrogio alle ore 10.30 di oggi con un pullman e un pulmino” dice il presidente Pietropoli. “Mi aspetto che i miei ragazzi ci facciano fare una bella figura in Toscana, pur con i nostri limiti e la differenza di categoria. Comunque vada sarà un giorno importante e storico per la nostra società”.

Gli fa eco mister Tommaso Chiecchi che dice: “E’ una sfida, quella contro la Carrarese, che ci siamo conquistati l’anno scorso con merito. Quindi dobbiamo e vogliamo viverla oggi con la giusta intensità ed impegno, come premio per quanto fatto lo scorso anno. Mi aspetto dalla mia squadra una partita tosta e anche se dovremo soffrire di certo non rinunceremo a fare il nostro gioco e ad attaccare. E’ una gara che è un buon test in vista della prima di campionato domenica prossima, quando nella gara d’esordio casalinga affronteremo il Trento di mister Parlato che è stato inserito come noi nel girone C di serie D, una squadra che a mio parere è attrezzata per giocare tranquillamente anche in Lega Pro”. Chiude il direttore sportivo rossonero Bergamaschi: “Un emozione per noi mai vissuta prima, quella di giocare contro la Carrarese in casa loro. Dobbiamo cercare di dosare al meglio le nostre forze in vista dell’importante partita con il Trento di domenica al Montindon. Una curiosità è che proprio il loro mister Baldini ha allenato il nostro mister Chiecchi, quando faceva il giocatore professionista e giocava nel Chievo. Conosciamo di loro alcuni giocatori di qualità come Infantino, Caccavallo e Doumbia che è appena arrivato dalla Reggina. Sono certo che ne verrà fuori una buona gara giocata a viso aperto da entrambe le formazioni”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Terza categoria girone A: il punto sulla 4^ giornata

Prima sconfitta per la Fumanese del presidente Francesco Cottini che perde 1 a 0 in casa del Baldo Junior Team del presidente...

Il punto sulla 5^ giornata del girone B di Serie C

 Il Legnago ha pareggiato all’Euganeo di Padova con un 1 a 1 giudicato giusto da mister Massimo Bagatti e stretto dal mister...

Seconda categoria girone D: il punto sulla 6^ giornata

L'Aurora Marchesino di mister Paolo Novali, lanciatissima, mette un altro mattoncino al bel palazzo che ha in mente di realizzare: ieri i...

Seconda categoria girone C: il punto sulla 6^ giornata

La non ancora battuta - primato, questo, che spetta anche al Locara di mister Carlo Danieli - Bonaldo Santo Stefano prosegue la...

Seconda categoria girone b: il punto sulla 6^ giornata

Non cambiano i colori del vertice, della cuspide del girone "B" di Seconda categoria: sono quelli del Pizzoletta del presidente, il mozzecanese...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
13.1 ° C
18 °
2.8 °
59 %
2.1kmh
40 %
Lun
16 °
Mar
17 °
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
17 °