20.8 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

La velocità di navigazione del Peschiera del Garda è quella giusta

I lacustri di mister Luca Righetti comandano il girone A di seconda categoria con 19 punti

Saverio Barini, classe 1965, responsabile dell’area tecnica, ci spiega il buon momento che il neo retrocesso Peschiera sta vivendo, come capolista assoluto del girone “A” di Seconda categoria. Si può dire che anche la dea Arilica, alla pari della più famosa araba fenice, è risorta dalle ceneri di una brutta quanto evitabile retrocessione dalla Prima categoria in maniera maestosa: almeno fino alla 7^ giornata di andata. “L’attuale primato” spiega Barini “è frutto del buon lavoro fatto da mister Luca Righetti e dal diesse Marino Sganzerla. La squadra registra un’età media alta e trovarci lassù può essere un bene perché l’esperienza quasi sempre fa la differenza. Ma, è anche vero che annoveriamo nella “rosa” giovani capaci di non far rimpiangere gli elementi più navigati”.

Chi sta mettendosi ora in bella mostra della vostra squadra? “Luca Domenegoni, difensore del 1984, nostro capitano, e la punta Luca Pace, suo coetaneo. Siamo convinti che la nostra vera chioccia è l’ex professionista Diego Dal Dosso, giocatore in grado di ergersi a metronomo, non solo del centrocampo, ma vero direttore d’orchestra del nostro gioco. Poi, dietro, sta facendo la sua parte, il forte difensore Edoardo Righetti, classe 1996”. Quali sono le vostre più dirette concorrenti alla vittoria finale? “La papabile numero uno allo scudettino di Prima categoria è il Pastrengo che è dotato di un attacco strepitoso; poi, sicuramente il Bussolengo e la Polisportiva A. Consolini”.

Quale avversario ti è maggiormente piaciuto finora? “Il Sommacustoza: abbiamo fatto pari 0 a 0 in casa nostra, ed è l’avversaria che tra quelle finora incontrate ha dimostrato una buona idea di gioco, grinta, determinazione e buona qualità”. L’obiettivo che ha la società guidata dal più alto scranno da Umberto Chincarini? “Riuscire a salire di categoria. Il Torneo però si deciderà a primavera”.

Quali i margini di miglioramento del Peschiera di mister Luca Righetti? “Sono tanti, soprattutto a centrocampo, dove l’ex Pgs Concordia Borgo Milano, Paolo Gallina, e il già menzionato Diego Dal Dosso hanno una responsabilità importante”. Che squadra è il Peschiera? “E’ un gruppo che subisce poche reti e che attualmente registra il miglior attacco, assieme a quello del Pastrengo, con 19 reti all’attivo”. Tu hai fatto, sia come mister che come dirigente, un po’ tutte le categorie: che campionato è quello che state vivendo oggi? “E’ un Torneo che vede molto potenziale nelle squadre che puntano in alto, e che registra da loro un netto distacco con quelle che lottano per salvarsi”. Il Settore Giovanile vostro? “Non siamo presenti con una formazione di Juniores, ma stiamo facendoci grande onore con tutte le altre militanti nei vari Tornei giovanili indetti dalla Federazione”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
20.8 ° C
21.1 °
19.1 °
70 %
0.5kmh
53 %
Dom
20 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social