20.8 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

1° turno del Trofeo Veneto di Seconda categoria: il punto sulla 3^ giornata

Si qualificano ai trentaduesimi di finale Juventina Valpantena, Cisano Juventina Bardolino, Caselle, Arbizzano, Avesa, Olimpia Verona, Borgoprimomaggio, Aurora Marchesino, Valtramigna Cazzano, Colognola ai Colli, Lonigo, Amatori Bonferraro, Altopolesine e Villabartolomea.

Nel girone 1 la Juventina Valpantena di mister Loris Fedrigo, che era già matematicamente qualificata al 2° turno, chiude imbattuta pareggiando 1 a 1 contro la Fumanese mentre il Sant’Anna D’Alfaedo va a vincere 5 a 2 in casa del Burecorrubbio con una bella tripletta firmata da Giacomo Camparsi. Nel girone 2, il Gargagnago va a vincere 2 a 0 a Caprino mentre la Cisano Juventina Bardolino del nuovo mister Antonio Sperani (che la scorsa settimana ha preso il posto di Nicola Sabaini) vince con lo stesso punteggio in casa del Rivoli 1964 con le reti di Michele Perantoni e di Luca Cinquetti e si qualifica per la miglior differenza reti con le due squadre appaiate in testa con 7 punti. Nel girone 3 il già qualificato il Caselle di mister Beppe Bozzini chiude a punteggio pieno battendo anche il Colà Villa Cedri per 3 a 1 con le reti di Vittorio Iurato e doppietta di Matteo Bianconi, nell’altra gara il Sommacustoza di mister Gianni Pierno liquida 3 a 1 il Tean San Lorenzo con la rete di Salemi e la doppia di Sebastiano Morano.

Nel girone 4 chiude a punteggio pieno anche l’Arbizzano di mister Marzio Menegotti che va a vincere 1 a 0 in casa del Real San Massimo 2000 con un gol di Fausto Nardone, nell’atra gara il Parona vince 3 a 1 con la Virtus United con le reti di Bruno Pavoni su rigore e doppia di Giacomo Carillo. Nel girone 5 anche l’Avesa di mister Giampietro Fontana chiude con 3 vittorie in vetta al girone dopo aver battuto l’Atletico Squarà per 6 a 2 mentre il Cadore impatta 1 a 1 con l’Ares calcio Verona. Nel girone 6 la già eliminata Clivense cede 2 a 4 in casa contro Olimpia Verona di mister Emiliano Testi (in gol con Castagnini, Bettili e due volte con Luca Avesani) che quindi si qualifica al 2° turno con 7 punti a +2 sul San Marco che vince 1 a 0 in casa del Lessinia grazie al gol di Luca Bellorio. Nel girone 7 il Borgoprimomaggio di mister Alberto Fiorini vince 5 a 1 contro il San Zeno Vr e passa il turno, per i “viola” del diggì Enrico Sgreva in gol Dolcemascolo, Anas Drria, Morando e due volte Mattia Marchi, nell’altra gara l’Intrepida (passata nelle mani in settimana a mister Dionisio Zamperini) perde in casa 1 a 2 contro l’Alba Borgo Roma.

Nel girone 8 il Povegliano vince 5 a 2 in casa della Gabetti Valeggio ma per la qualificazione si è deciso tutto in Alpo Club 98 vs Rosegaferro, gara in programma in serata a Pizzoletta e con i rossoneri locali di mister Ivo Castellani (in gol con Mattia Chieppe) che sono stati sconfitti nettamente per 1 a 4 dai rossoblù ospiti di mister Antonio Como, questo grazie alle reti di Gabriele e Diego Scrinzi, Pietro Girelli e bomber Andrea Zanoni che permettono di scavalcare i rossoneri e passare al 2° turno. Nel girone 9 la Nuova Cometa perde 0 a 2 in casa contro l’Aurora Marchesino che grazie alle reti di Kevin Rossi e Francesco Girardi si qualifica al 2° turno. Nell’altra gara il Boys Buttapedra cede 1 a 2 in casa col Casteldazzano. Chiude in vetta l’Aurora Marchesino del nuovo mister Enrico Cannavò con 7 punti che scavalca proprio la Nuova Cometa ferma a 6 punti. Nel girone 10 basta ed avanza al Valtramigna Cazzano di mister Stefano Guandalini lo 0 a 0 contro la Scaligera Lavagno per accedere al 2° turno, il Vestenanova perde invece 0 a 4 contro il San Giovanni Ilarione (gol di Goffredo, Salgaro e doppia di Nicolò Lovato). Nel girone 11 il Colognola ai Colli di mister Manuel Pauciullo si guadagna il pass andando a vincere 6 a 0 in casa del Gazzolo 2014 grazie alle reti di Menini, Isolani, Gugole, Marco Balestro e doppia di Alberto Vailati (entrambi ex Borgoprimomaggio), la Provese va a vincere 3 a 0 a Monteforte con la doppia di Elia Signoretto e il sigillo di Giacomo Castagnaro.

Nel girone 12 il Coelsanus perde 0 a 2 e da via libera al Lonigo di mister Beppe Allocca che si qualifica a punteggio pieno (a +5 sui locali) mentre l’Union Scaligeri Academy batte 3 a 2 il Grancona. Nel girone 13 il Gips Salizzole batte 1 a 0 il Cadeglioppi con una rete di Dennis Bigardi mentre gli Amatori Bonferraro pareggiano 1 a 1 con l’Union Best, ad Alex Cottarelli risponde Lorenzo Tegani. Gips Salizzole, Cadeglioppi e Amatori Bonferraro tutte in vetta con 5 punti ma passa quest’ultima guidata da mister Andrea Greggio per miglior differenza reti. Nel girone 14 la sfida fra capoliste a punteggio pieno fra Altopolesine e Venera si chiude con un 2 a 2 che regala il pass per il 2° turno ai locali per la miglior differenza reti. Spettacolo di reti in Boys Gazzo-Cherubine con gli ospiti che s’impongono per 3 a 4. Infine, nel girone 15, la capolista Villabartolomea del nuovo mister Emanuele Friggi va ad imporsi 2 a 1 a Vigo e chiude a punteggio pieno in vetta, le reti di Mattia Rigobello e Gabriele Crivellaro rendono inutile la rete del granata Davide Ferrigato, il Porto vince 3 a 2 in casa della Sampietrina e chiude secondo con 6 punti.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
20.8 ° C
21.1 °
19.1 °
70 %
0.5kmh
53 %
Dom
20 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social