14.2 C
Verona
domenica, 21 Aprile 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 9^ giornata

Nel girone “A” la Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora non va oltre lo 0 a 0 in casa del Corbiolo di mister Mauro Pia ma si mantiene comunque tranquillamente il comando del girone con 26 punti, anche perché dietro il Torri 2023 di mister Sebastiano Franca non ne approfitta cadendo a sorpresa in casa contro un Pizzoletta del presidente Moreno Maragna rinvigorito dalla cura di mister Maurizio Zanferrari che s’impone 1 a 0 grazie al gol del solito Lucas Ferreira. I nerazzurri lacustri vengono raggiunti al 2° posto a 23 punti dal Bnc Noi di mister Damiano Crisci che va a vincere 4 a 0 in casa dell’Union Best Calcio “B” di mister Matteo Bozzini grazie alle reti di Alberto Prato, Matteo Fasoli e alla doppietta di Alberto Capriotti. A 22 punti al 4° posto si rifà sotto il Saval Maddalena di mister Antonio Ardolino che batte 1 a 0 contro il Crazy Academy di mister Martin Marrone grazie alla rete di Damiano Veneri in apertura di ripresa. Al 5° posto con 21 punti si porta lo Young Boys 545 di mister Marco Perini, che scavalca di un punto il Corbiolo del presidente Sandro Zanini, grazie alla vittoria per 1 a 0 ottenuta sul sintetico di Negrar contro gli azulgrana locali di mister Devid Mignolli. La rete decisiva per i rosa-nero della famiglia Brugnoli la firma l’ex Zai Golosine Matteo Pani.

Dietro al Corbiolo a 20 troviamo il Bardolino di mister Loris Melotto con 17 punti battuto ieri in casa dal rinato San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti. I neroverdi del Baldo del presidente Giovanni Quinternetto conquistano i tre punti proprio grazie alla rete dell’ex gialloblù Vladut Cautisanu. Dietro al Pizzoletta (a 16) di un solo punto c’è il Valdadige di mister Livio Monese che pareggia 2 a 2 in casa della Pieve San Floriano di mister Mario Rossi che era andato in doppio vantaggio con Christian Bampa e Simone Gozzi, ma a 10 minuti dalla fine Mattia Donatelli prima accorcia le distanze e poi nei minuti di recupero pareggia. Nel posticipo serale stesso risultato anche fra il Life F.C. 1929 di mister Matteo Zanotti e il Palazzolo di mister Alessio Nicoli. Anche qui doppio vantaggio dei locali con le reti di Andrea Balestriero e Profor che sembravano regalare la prima vittoria ai gialloblù, ma all’86° Forante segna il 2 a 1 e al 90° minuto il neo entrato Totaro segna il definitivo 2 a 2.

Nel girone “B” nuova fuga in vetta il Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon che stacca di due punti il Noi La Sorgente del diesse Luca Trentin fermato sul pari dall’Edera Veronetta. Si fa sotto il Raldon del presidente Antenore Perbellini che nell’anticipo di sabato ha vinto 1 a 0 in casa contro il Brundisium del vice presidente Cataldo Galluzzo battuto da una rete segnata in “zona Cesarini” da bomber Denis Longo. Sempre sabato il Colognola ai Colli “B” di mister Paolo Zocca vince in rimonta sul proprio sintetico contro il Trevenzuolo di mister Matteo Signoretti che era andato in vantaggio dopo un quarto d’ora di gioco con il rigore trasformato da Daniel Lago e concesso per un fallo del portiere nerazzurro su Federico Vaccari che poco dopo ha l’occasione del raddoppio ma il suo tiro da centro area finisce di poco alto. Poco dopo salvataggio sulla linea sul pallonetto di Pedron. Il Trevenzuolo non chiude i conti e nella ripresa l’ottimo Davide Fochesato su calcio di punizione fa 1 a 1 e Tommaso Zambaldo di testa alla mezz’ora segna il 2 a 1 del definitivo sorpasso.

In testa resta da solo il Real Minerbe di mister Roberto Sandrini con 26 punti che vince a fatica per 1 a 0 contro la Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani. Per i neroverdi del direttore generale Luca Bronzato decide la rete realizzata da Alessandro Gobbo a 10 minuti dalla fine. A 24 punti c’è il Noi La Sorgente che pareggia 1 a 1 in casa dell’Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori che era andata in vantaggio con Hamza El Hannaoui e che poi viene raggiunta nei minuti di recupero dall’autogol di Lia sul tiro di Tommaso Griso che regala l’insperato punto ai ragazzi di mister Massimiliano Corsi. Al 3° posto a 23 punti c’è sempre il Raldon e al 4° posto c’è sempre il Sule del presidente Graziano Pellizzaro che si porta a quota 21 punti dopo la netta vittoria ottenuta a Castagnaro per 5 a 1 contro i biancoverdi locali di mister Alessandro Cervato (in gol con il solo Drammeh).

Per la squadra nero e verde ospite di mister Manuel Cuccu doppietta di Mattia Vaccari e sigilli di Bonomi, Andrea Salerno e Tommaso Carazzato. Al 5° posto a 20 punti troviamo il Nuovo Calcio Casaleone del diesse Moreno Berardo che vince 1 a 0 in casa contro la Zai Golosine di mister Alberto Biondani grazie alla rete da tre punti realizzata da Davide Zonato. Quarta vittoria stagionale per il Soave di mister Enrico Signorini che si impone 1 a 3 in casa del fanalino di coda Academy Vigasio di mister Andrea Faccioli in gol con il solo Guye. Per i biancorossi ospiti bella doppietta firmata da Marco Menini e sigillo di Kamalu Destiny Chidera. Ha osservato ieri il suo turno di riposo la Cavalponica Aurora 2022 del presidente Federico Cavallon allenata da mister Felice Schuster e domenica prossima toccherà ai biancazzurri rionali della Zai Golosine 2016 del presidente Simone Mutti.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
14.2 ° C
15.9 °
11.5 °
48 %
6.7kmh
40 %
Dom
14 °
Lun
10 °
Mar
13 °
Mer
12 °
Gio
14 °

I nostri social