15.7 C
Verona
domenica, 21 Aprile 2024

Oggi alle 12.30 l’Hellas Verona sfida il Sassuolo. In palio tre punti vitali per la salvezza

Oggi alle ore 12.30 importante gara per la volata salvezza allo stadio “Marcantonio Bentegodi” di Verona dove l’Hellas Verona di mister Marco Baroni sfida il Sassuolo con in panchina il nuovo allenatore Davide ballardini. Le due squadre sono appaiate al penultimo posto in classifica a quota 20 punti alla pari del Cagliari. I gialloblu se la vedranno poi il 10 marzo, sempre alle ore 12.30, allo stadio di via del mare contro il Lecce, il 17 marzo alle ore 15 ospiteranno il Milan, il 30 marzo alle ore 15 altra spareggio salvezza alla Domus Arena contro il Cagliari, il 7 aprile in casa contro il Genoa, il 14 aprile a Bergamo contro l’Atalanta, il 21 aprile ospiteranno i friulani dell’Udinese, il 28 aprile si va all’Olimpico contro la Lazio, e poi doppio impegno casalingo, il 5 maggio e il 12 maggio, rispettivamente contro la Fiorentina e il Torino, il 19 maggio si va nella tana della Salernitana ed infine, nell’ultima partita di campionato, il 26 maggio giocheranno in casa contro l’Inter di mister Simone Inzaghi. Intanto al via questa estate i lavori allo stadio Bentegodi per rimodernare l’impianto di illuminazione. Saranno 144 luci a led a prendere il posto dei 216 proiettori ormai vetusti e dispendiosi. Un intervento da un milione e 400 mila euro che l’amministrazione comunale di Verona intende ultimare prima dell’inizio del prossimo campionato. Il comune di Verona martedì scorso ha approvato il progetto definitivo della nuova illuminazione dando il via ai prossimi step, ovvero progetto esecutivo, bando di gara per l’appalto dei lavori, affidamento e avvio del cantiere.

Lo stadio “Marcantonio Bentegodi” di Verona, intitolato alla memoria di Marcantonio Bentegodi, storico benefattore dello sport veronese del XIX secolo, compie quest’anno 61 anni di vita. Lo Stadio che ospita le gare casalinghe dell’Hellas Verona di serie A con i suoi 42.160 posti complessivi risulta l’ottavo stadio italiano per capienza. Lo stadio Bentegodi fu progettato dall’ ingegner Leopoldo Baruchello secondo una soluzione allora poco usata nel panorama degli impianti sportivi del nostro paese. Ovvero sovrapponendo tre ordini di scalinate. Il Bentegodi è stato inaugurato il 15 dicembre 1963 con la gara di serie B tra Verona e Venezia vinta 1 a 0 dai lagunari. Ha sostituito il vecchio stadio comunale che era sito nella zona vicina a piazza Cittadella. E’ dotato di una pista di atletica ad otto corsie che nell’ agosto del 2010 è stata rivoluzionata (la vecchia pista si era deteriorata) e sostituita da una nuova pista dipinta con i colori gialloblu. Nella stagione 1984-85 fu il teatro della conquista dello scudetto da parte dell’ Hellas Verona, mentre nell’ annata 2000-01 vide la prima promozione in serie A del Chievo. Nei Mondiali di calcio di Italia 1990 il Bentegodi ha ospitato il gruppo E (Belgio, Corea del Sud, Spagna, Uruguay) e l’ottavo di finale fra Spagna e Jugoslavia. Il 6 aprile 2014 il Bentegodi ospita per la prima volta, e allo stato attuale l’unica volta , il terzo club professionistico cittadino, la Virtus Verona di Gigi Fresco, impegnata in Lega Pro contro l’Alessandria.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
15.7 ° C
16.7 °
14.7 °
35 %
2.6kmh
40 %
Dom
16 °
Lun
7 °
Mar
12 °
Mer
12 °
Gio
11 °

I nostri social