11.2 C
Verona
venerdì, 1 Marzo 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 11^ giornata

Nel girone “A” nemmeno il Saval Maddalena di mister Antonio Ardolino riesce a fermare la corsa Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora che va ad imporsi per 2 a 0 anche in casa dei giallorossi rionali grazie alle reti di Pagliani e del nuovo acquisto Matteo Albrigo, classe 2002 giunto dalla Fumanese. I biancazzurri del presidente Ennio Fedrigoli salgono a quota 32 punti incalzati sempre a soli 3 punti dal Torri 2023 di mister Sebastiano Franca che batte 3 a 1 il Crazy Academy di mister Martin Marrone. Per i nerazzurri lacustri vanno in gol Alessio e Filippo Andreoli e Paolo Rizzi, per gli ospiti accorcia le distanze nel finale di gara Michele Piccinino. Vince anche il Corbiolo del presidente Sandro Zanini che sale al 3° posto a 26 punti scavalcando il Saval Maddalena fermo a 25. Gli “scoiattolini della Lessinia” di mister Mauro Pia vanno a vincere 3 a 1 in casa del fanalino di coda Union Best Calcio “B” di mister Matteo Bozzini (in gol con Belsito) grazie alle reti firmate da Daci, Catania e Zanini nei minuti di recupero. Al 5° posto con 24 punti sale lo Young Boys 545 di mister Marco Perini che passeggia 6 a 1 in casa della Pieve San Floriano di mister Mario Rossi in gol col solo samuele Nicoli. Per i biancorosa ospiti della famiglia Brugnoli in gol Kristian Avesani, Michele Pinaroli, Tommaso Venturini e tre volte Jacopo Corradi.

Vince ancora il Bardolino di mister Loris Melotto che batte 3 a 1 il Bnc Noi di mister Damiano Crisci e lo aggancia al 6° posto a 23 punti. Per i gialloblù lacustri del presidente Enrico Bianchini decisiva la doppietta di Matteo Donatini nel finale di gara. Per i gialloverdi aveva segnato in apertura Nicolò Cipriani e gli ospiti avevano pareggiato ad inizio ripresa con Alessandro Specchierla Manfroi. Dietro a questa coppia c’è a 20 punti il Pizzoletta del presidente Moreno Maragna ieri fermati sul 2 a 2 a Negrar. Granata locali avanti con Riccardo Antolini, i biancazzurri di mister Maurizio Zanferrari pareggiano con Aruci e mettono la freccia nella ripresa con Flora ma Davide Lorenzi riporta in parità la Polispotiva Negrar. Risale ancora il rinato Palazzolo di mister Alessio Nicoli che nell’anticipo va a vincere 0 a 1 in casa del Valdadige di mister Livio Monese scavalcandolo in classifica (18 a 16) grazie alla rete segnata da Filippo Montresor dopo una decina di minuti. Infine, nel posticipo serale, il Life F.C. 1929 di mister Matteo Zanotti trova la sua prima vittoria in campionato battendo 1 a 0 il San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti. Per i gialloblù decide la rete di Andrea Balestriero (foto grande) nei minuti finali.

Nel girone “B” la capolista Real Minerbe 2014 era impegnata ieri contro la sua più diretta inseguitrice, il Noi La Sorgente del diesse Luca Trentin. Il big match del girone ha visto i neroverdi locali di mister Roberto Sandrini subito avanti con il gol di El Hasnoui ma in zona Cesarini ci pensa Tommaso Griso a pareggiare i conti per i gialloblù di mister Massimiliano Corsi. La capolista del presidente Alberto Tenzon sale a 30 punti e rimane a +4 dal Noi La Sorgente che viene scavalcato in classifica dal Raldon del presidente Antenore Perbellini che vince lo scontro diretto con il pari classifica Sule di mister Manuel Cuccu. A decidere la gara a favore dei neroverdi locali di mister Mattioli è la rete di Giacomo Righetti alla mezz’ora della ripresa. Dunque la classifica dice Real Minerbe a 30, Raldon a 27, Noi La Sorgente a 26 e Sule a 24 punti.

Al 5° posto con 23 punti si fa sotto il Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini che nell’anticipo di sabato ha vinto 2 a 1 a Colognola ai Colli con i nerazzurri locali di mister Paolo Zocca in vantaggio in chiusura di tempo con la rete di Diouf. I gialloblù ospiti del diesse Moreno Berardo pareggiano prima del the con Danny Spimpolo e a pochi minuti dalla fine trovano il gol vittoria con Davide Zantedeschi. Al 6° posto resta saldamente la sorprendente Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori e del vice Sergio Piccoli. I neroverdi salgono a 19 punti dopo il pareggio 2 a 2 in casa contro il Trevenzuolo di mister Matteo Signoretti. I locali si mangiano le mani per il rigore fallito in apertura da Sano (con il portiere Bertasini che respinge da campione la sua conclusione) e per il gol subito nel recupero. Poco dopo la mezz’ora vantaggio neroverde con Lima (il migliore in campo) che in diagonale batte l’incolpevole Bertasini. Nei minuti di recupero del primo tempo incursione da destra di Paolini e il su cross teso è stoppato da una mano di un difensore locale. Rigore che viene trasformato con sicurezza da Daniel Lago. Nella ripresa l’Edera continua ad attaccare e dopo un quarto d’ora trova il meritato vantaggio con un colpo di testa di Badaji su rimessa laterale lunga. Nei minuti finali per gli ospiti ci provano il neo acquisto Damfaga (buona la sua prova) e Lago che s’incarta a a tre metri dalla porta e viene chiuso da Camara. In pieno recupero lo stesso Lago mette in area e Achraf Anir trova lo spiraglio giusto in mischia per il 2 a 2 finale.

La Zai Golosine 2016 di mister Alberto Biondani vince facile ed aggancia al 7° posto a 17 punti il Colognola ai Colli “B” del presidente Tiziano Tregnaghi. I biancazurri rionali del presidente Simone Mutti vanno a vincere 4 a 1 in casa del Castagnaro di mister Alessandro Cervato in gol con il solo Tognetto. Per gli ospiti vanno in gol Mazzuca, Marco Tortella, Zakaria Oulhaj e Luxien Balla. Seconda vittoria stagionale per la Cavalponica Aurora 2022 del presidente Federico Cavallon che batte e scavalca in classifica la Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani al momentaneo pareggio con Filippo Bressanelli dopo il gol iniziale di Lunardi. A decidere a favore dei locali di mister Felice Schuster è la rete di Gabriele Rinaldi. Infine, dodicesima sconfitta in altrettante gare per l’Academy Vigasio di mister Andrea Faccioli. E pensare che dopo i gol di Tulbure ed Er Rajy ad inizio ripresa i locali avevano pareggiato i conti con Guye e Mosele, ma poi i biancazzurri El Rhaouti ed Oussama Er Rahali hanno regalato la vittoria per 2 a 4 ai biancazzurri del vice presidente Cataldo Galluzzo. Ha osservato ieri il turno di riposo il Soave di mister Alessandro Signorini e domenica prossima toccherà alla Bonarubiana.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
pioggia moderata
11.2 ° C
12.5 °
10.1 °
94 %
2.3kmh
100 %
Ven
12 °
Sab
11 °
Dom
12 °
Lun
11 °
Mar
14 °

I nostri social