11.2 C
Verona
venerdì, 1 Marzo 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 17^ giornata

Nel girone “A” di Terza categoria veronese, dove si è giocata ieri la 17^ giornata di campionato, c’è stata la seconda sconfitta stagionale della Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora caduta 1 a 0 proprio in casa della sua prima inseguitrice, il Torri 2023 di mister Sebastiano Franca, che ora alita sul collo ad un solo punto di distanza (40 a 39) dei biancazzurri della Valpolicella del presidente Ennio Fedrigoli. A decidere la sfida a favore dei lacustri è stata la rete segnata Remo Galvani al quarto d’ora della ripresa. A 35 a -5 dalla vetta si fanno sotto Bardolino e Saval Maddalena, entrambe vincenti ieri. Il Bardolino del presidente Enrico Bianchini hanno vinto 4 a 1 in casa in casa dell’Union Best B di mister Matteo Bozzini al momentaneo pari con Rossi in chiusura di primo tempo dopo il gol iniziale Enea Cela. l gialloblù lacustri di mister Loris Melotto nella ripresa sono andati in gol con Kajkus, Specchierla e Matteo Donatini su rigore ha calato il poker. Il Saval Maddalena di mister Antonio Ardolino ha vinto invece 3 a 1 in casa contro la Polisportiva Negrar di mister Devid Mignolli al momentaneo pari con Ristovic dopo il gol di Veneri. Nei minuti finali Jabang fa 2 a 1 e nei minuti di recupero Frigo cala il tris giallorosso.

Si accorcia sempre più la classifica nella parte alta dove dietro alle prime due della classe troviamo ben 6 squadre raccolte in soli cinque punti che lottano per gli altri tre posti ai play off. Il Bnc Noi del presidente Sergio Sgulmar cade in casa contro il Valdadige e viene agganciato a 33 punti dal Pizzoletta che ha vinto 2 a 0 contro il Palazzolo di mister Alessio Nicoli, per i biancazzurri di mister Maurizio Zanferrari decidono le reti di Lucas Ferreira e Matteo Maragna. A 32 punti al 7° posto da solo si porta il Corbiolo del presidente Sandro Zanini che ieri ha travolto 5 a 0 in casa il Life F.C. 1929 di mister Matteo Zanotti. Per i granata locali del nuovo mister Luca Zanini sono andati in gol due volte Luca Zampieri, Simone Fusina, Federico Orlandi e Sebastiano Menini. Tornando al Bnc Noi di mister Damiano Crisci ieri sconfitta per 2 a 3 in casa contro l’altalenante Valdadige della presidentessa Alessandra Saiani. I biancazzurri ospiti si portano sul 2 a 0 con le reti di Samuele Cordioli e Federico Terra, nella ripresa Brian Guarise e Kofi Danquah riportano in parità i gialloverdi locali ma al 7° minuto di recupero Ismaele Ferrari segna il gol del 2 a 3 che regala i tre punti ai biancazzurri ospiti di mister Livio Monese.

A chiudere il gruppetto delle aspiranti ad un posto ai play off troviamo a 30 punti lo Young Boys 545 di mister Marco Perini che nell’anticipo di sabato ha pareggiato 0 a 0 in casa del San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti. La classifica vede poi più staccate il Valdadige a 24 punti, il Palazzolo a 23, il Negrar a 18, il San Zeno di Montagna a 17 e il Crazy Academy di mister Martin Marrone fermo a 16 punti dopo aver perso ieri in casa 2 a 3 contro la Pieve San Floriano di mister Giusto sempre terz’ultima con 12 punti. Dopo il gol di Gozzi, i locali pareggiano con Bissaro e mettono la freccia con Cholo. Gli ospiti pareggiano a 3 minuti dalla fine con Lonardi e Boscolo nei minuti di recupero segna il 3 a 2 su rigore che regala i tre punti alla Pieve San Floriano.

Nel girone “B” non si ferma la marcia del Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon che vince anche in casa del Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini per 1 a 2. Il Real Minerbe di mister Roberto Sandrini passa in vantaggio con Alfredo De Martini e Denny Spimpolo pareggia i conti per i gialloblù locali. A decidere la gara per i neroverdi ospiti è il rigore trasformato a 2 minuti dalla fine dal Mohammed El Hasnaoui. Tre punti che mantengono la capolista a +7 sul Raldon del presidente Antenore Perbellini che vince 2 a 0 l’anticipo contro la Zai Golosine 2016 di mister Alberto Biondani. Per i neroverdi locali di mister Rocco Sartori decide la doppietta di Andrea Bissoli. alla pari del Raldon a 38 punti al 2° posto c’è anche al Noi La Sorgente di mister Massimiliano Corsi che ieri ha vinto 2 a 1 sul proprio campo contro il Soave di mister Enrico Signorini che era passato in vantaggio al quarto d’ora del primo tempo con il gol di Andrea Signorini. Nella ripresa arriva la riscossa gialloblù con la doppietta realizzata da bomber Francesco Conti. Al 4° posto fermo a 32 punti troviamo il Sule di mister Manuel Cuccu che ieri ha osservato il suo turno di riposo.

Al 5° posto con 29 punti si porta il Colognola ai Colli B di mister Paolo Zocca che sabato alla fine del primo tempo stava vincendo 3 a 1 contro l’Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori e del suo vice Sergio Piccoli, partita poi sospesa per nebbia che bisognerà quindi riprendere dal minuto dello stop arbitrale. Per i nerazzurri locali doppietta di Tommaso Zambaldo e rete di Davide Fochesato per i neroverdi ospiti accorcia le distanze Lima Ghisler. Casaleone 6° a 27 punti e Edera Veronetta al 7° posto con 22 punti incalzata da un terzetto a 21 punti formato da Soave, Zai Golosine e dal lanciato Trevenzuolo di mister Andrea Doardo che ottiene la sua seconda vittoria consecutiva battendo 2 a 0 in casa la Cavalponica Aurora 2022 di mister Felice Schuster. Dopo il primo tempo chiuso a reti bianche nella ripresa i rossoblù passano in vantaggio con il bel gol di testa di Riccardo Marchiori su cross di Spagnolo e raddoppiano con la splendida punizione di Daniel Lago che si insacca nel sette alle spalle di Bosetto. Vittoria larga della Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani che passa 7 a 3 in casa del Brundisium di mister Cataldo Galluzzo (in gol due volte con Mouane e una volta con Callandrea), per gli ospiti doppiette di Omar Signoretto e Filippo Bressanelli, più i sigilli di Scala, Menegatti e Manara. Vince 7 a 3 anche il Castagnaro di mister Alessandro Cervato contro l’Academy Vigasio di mister in rete con Pezzini e due volte con Milinkovic. Per i biancoverdi locali doppia di Kwasniak e Hamed più le reti di Arzenton, Barbieri e Moretto. Domenica prossima 4 febbraio turno di riposo per il Colognola ai Colli.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
pioggia moderata
11.2 ° C
12.5 °
10.1 °
94 %
2.3kmh
100 %
Ven
12 °
Sab
11 °
Dom
12 °
Lun
11 °
Mar
14 °

I nostri social