25.9 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 27^ giornata

Nel girone “A” di Terza categoria veronese, a soli 90 minuti dal termine del campionato, ci sono ancora quattro pretendenti al titolo, 4 squadre raccolte in soli 2 punti che si giocheranno la promozione diretta in Seconda categoria domenica prossima nell’ultima giornata di campionato. Il vertice della classifica cambia ancora, il Torri 2023 di mister Simone Ballarini pareggia 1 a 1 in casa contro il Bnc Noi di mister Damiano Crisci (ospiti avanti con Grimaldi e lacustri che pareggiano con Aloisi) ma la co-capolista Pizzoletta cade pesantemente in casa del Bardolino per 4 a 1 e lascia i nerazzurri soli al comando. Bardolino di mister Loris Melotto in vantaggio con Alessandro Specchierla Manfroi e Nicolò Mailli pareggia per i biancazzurri ospiti di mister Maurizio Zanferrari in chiusura di prima frazione. Nella ripresa i gialloblù lacustri prendono poi il largo con le reti di Jhonata Nesi, Samuel Flachs e Nicola Zeni. Quindi comanda il Torri con 59 punti, Pizzoletta secondo con 58 e al terzo posto appaiate a 57 punti troviamo La Polisportiva La Vetta e il Saval Maddalena di mister Antonio Ardolino che potrebbe andare in testa da solo se giovedì sera riuscirà a battere il Corbiolo nella gara che si deve concludere visto che ieri è stata sospesa sull’1 a 1 quando mancava circa mezz’ora alla fine a causa di un infortunio occorso al direttore di gara. Ancora Rouwoye in gol per gli ospiti del diesse Lamberto Manfè, per i granata locali di mister Luca Zanini aveva pareggiato a 9 minuti dalla chiusura della prima frazione Manuel Masenelli.

Ennesima occasione sprecata dalla Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora che manca l’aggancio alla capolista ottenendo un deludente 0 a 0 in casa di un Valdadige di mister Livio Monese che non ha più nulla da dire alla classifica. Al 5° posto con 55 punti, tagliato fuori per lo scudetto ma ancora in corsa per una poltrona ai play off, c’è il Bardolino del presidente Enrico Bianchini seguito a 51 dal Corbiolo del presidente Sandro Zanini che potrebbe tornare in corsa per i play off se conquista i tre punti nel recupero di giovedì in casa propria contro il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro. Settimo con 49 punti il Bnc Noi del presidente Sergio Sgulmar seguito con 46 punti dal Palazzolo di mister Alessio Nicoli che ha vinto 3 a 0 sul campo della Pieve San Floriano di mister Luca Giusto. Per i rossoblù del presidente Giammarco Valbusa gol di Nicola Bonetti e doppia di Lorenzo Forante. Vince in casa propria con un larghissimo 6 a 0, contro il San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti, la Polisportiva Negrar di mister Devid Mignolli. Per gli azulgrana del presidente Matteo Zanotti tripletta di Marouane, doppia di Riccardo Antolini e sigillo di Ribeiro.

Bella e netta vittoria quella ottenuta dall’Union Best B di mister Matteo Bozzini in casa propria ai danni del Crazy Academy di mister Martin Marrone andato in gol nella ripresa con il solo Pietro Fontana. Per la cenerentola del girone subito in gol Adalberto Belsito e poi lo splendido poker calato da Gjioka che regala la seconda vittoria stagionale all’Union Best. Infine, finisce con il punteggio di 1 a 1 la partita fra la Life F.C. 1929 di mister Pierre Gomitolo e lo Young Boys 545 di mister Marco Perini, per i bianco-rosa ospiti segna Riccardo Gallucci e per i gialloblù locali risponde a 10 minuti dalla fine Filippo Lavanda. Domenica prossima 21 aprile il Corbiolo ospiterà il Torri 2023, il Pizzoletta ospita la Life F.C. 1929, la Polisportiva La Vetta ospita il Palazzolo e il Saval Maddalena ospiterà l’Union Best calcio B.

Nel girone “B” il Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon continua la sua marcia senza soste in vetta alla classifica e travolge 6 a 2 anche il Soave. I neroverdi del diggì Luca Bronzato sono l’unica squadra veronese ancora imbattuta di tutti i campionati. I ragazzi di mister Roberto Sandrini vincono nettamente grazie alla tripletta di Mattia Fraccaroli e le reti di Muraro, De Martini e Mancini, per la squadra ospite di mister Enrico Signorini doppietta di Marco Menini. Real Minerbe a 69 punti, al 2° posto resiste il Noi La Sorgente del diesse Luca Trentin che passeggia 5 a 0 in casa dell’Academy Vigasio, per i gialloblù locali di mister Massimiliano Corsi in gol due volte Federico Marchese, un gol a testa per Francesco Conti, Lluch e Matteo Iodice. Terzo con 58 punti il Raldon del presidente Antenore Perbellini che ieri ha travolto 5 a 1 il Trevenzuolo di mister Andrea Doardo in gol con il solo Lorenzo Pedron. Per i neroverdi locali di mister Rocco Sartori segnano di testa prima Lorenzo Gasparini e poi Mirko Ferrarese. In chiusura di tempo fa 3 a 1 Denis Longo. Nella ripresa il Raldon dilaga ancora con Mirko Ferrarese e con Geremia Furri su punizione a due in area. Resta in corsa per il secondo posto anche il Sule di mister Manuel Cuccu che ieri vince a tavolino 3 a 0 in casa Colognola ai Colli B di mister Paolo Zocca per irregolarità delle porte di calcio non corformi alle norme. Sule del presidente Graziano Pellizzaro a 56 a -3 dal Noi La Sorgente del presidente Berardo Taddei che domenica prossima nell’ultima gara di campionato riposerà.

Al 5° posto sale a 42 punti il Nuovo Calcio Casaleone del diesse Moreno Berardo che va a vincere 3 a 1 sul campo del Castagnaro di mister mister Alessandro Cervato in gol con il 45enne Lorenzo Megetto. Per i gialloblù ospiti di mister Damiano Menini in gol Balzanelli, Elloh e Aziz al 94° minuto. Vince 3 a 1 anche la Cavalponica Aurora 2022 di mister Felice Schuster che in casa propria doma la Zai Golosine di mister Alberto Biondani che era passata subito in vantaggio con Marco Albertini. La squadra del presidente Federico Cavallon pareggia con Alfonso Frontera e mette la freccia con Matteo Nardi, nella ripresa Filippo Plafoni mette in cassaforte il risultato. Infine, finisce 1 a 1 la partita fra l’Edera Veronetta del presidente Gigi Sartori e il Brundisium di mister Cataldo Galluzzo, per i neroverdi locali di mister Sergio Piccoli segna Ibrahim Sano, per i bianco-celesti ospiti pareggia i conti su rigore Eddine Er Rajy. Ha riposato ieri la Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani domenica prossima tocca al Noi La Sorgente.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
25.9 ° C
26.2 °
21.5 °
38 %
1kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social