25.9 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

Il punto sul girone “A” di Promozione: 22^ giornata

Giornata storta per l'Oppeano sconfitto dalla Virtus. Perde anche la Belfiorese a san Giovanni Lupatoto

Sul sintetico di Grezzana, la Pol. Virtus Borgo Venezia di mister Andrea Annechini compie l’impresa di arrecare il terzo dispiacere stagionale alla capolista A.C. Oppeano guidata da Andrea Corrent. Ai “bianco-rossi del Piganzo” – sempre primi a 48 punti – non basta la doppietta fatta crepitare dal “Pulcino mahgrebino” Youssef El Qorichy, classe 1997: di fronte incontra un avversario spavaldo, tenace e, soprattutto, reattivo. Poli-virtussini subito in vantaggio con George Taylor (gol alla Speedy Gonzalez, il suo!), poi, rimonta oppeanese, quindi, l’uno-due dei rosso-blu rionali a cura di Filippo Dusi (2002) e del centrale difensivo classe 2004 Natan Cavazza. Con questo successo, la Polisportiva del diesse Mauro Annechini sale al 5° posto, a quota 34 punti. Giornata nera per la capolista, ma del capitombolo della prima della classe non ne approfitta la Belfiorese di mister Marco Burato, sgambettata – 1 a 0 – al “Giobatta Battistoni” da un tutt’altro che rassegnato San Giovanni Lupatoto di mister “Hellas” Simone Marocchio. E’ di Michele Garzetta, giovane (1999) “bandiera” lupatotina, l’unghiata fatale per i “biancazzurri del basso Adige”, sempre a -9 (il rapporto è di 48 a 39) dall’Oppeano.

Al “Tiberghien” di San Michele, inatteso scivolone dell’Audace calcio del mister e chef di alto bordo Matteo Biroli: 1 a 2 e il semaforo verde scatta a favore di un sempre più sorprendente Baldo Junior Team, sguinzagliato dal tecnico mozzecanese Nicola Santelli. Ora quarto a 35 punti, un gradino sotto quell’Audace che ieri ha sconfitto e ha così permesso ai montebaldini del presidente Marino Gaiardoni la marcia di avvicinamento. A decidere il “derby delle due outsider” di questo girone “A” di Promozione sono Michele Porcelli e Simone Armani, ex Pol. Virtus, classe 1997. Due reti, che hanno annichilito quel vantaggio iniziale griffato dall’audacino Andrea Leoni, classe 1997. Sesto miglior piazzamento – a 32 freccette – per il Team Santa Lucia Golosine: gli “aquilotti” bianco e blu vengono fatti volare in cielo (1 a 0) dal “falconiere” Alessandro Ghirigato e a rimetterci le penne, questa volta, è il Pastrengo di “Fergusson” Paolo Brentegani, raggiunto da un’unghiata all’arsenico sferrata dall’ex lupatotino Luca Marastoni, classe 2002, a qualche respiro dal termine della contesa. Al “Paolo Maggiore”, il Pedemonte dello skipper Luca Righetti indossa una vittoria extralarge (3 a 0), la quale pizzica, rosica il buon Castelnuovo allenato da Davide Zomer. Non solo: ma, i bianco-rossi pedemontani grazie alle precise conclusioni sferrate da Enrico Buniotto, classe 2004, e da Nicola Accordini (doppietta per il 2001), perfezionano l’operazione-sorpasso in classifica: 30 per “El Pede”, mentre i “nero-verdi castellani” restano al molo numero 28).

Termina in parità e a reti inviolate – 0 a 0 – PescantinaSettimo-AlbaredoRonco: un risultato che non accontenta due avversarie, i bianco-rosso-blu di mister Alberto Facci e gli ospiti di mister Davide Mazzo, le quali avrebbero desiderato continuità al gusto dolce della vittoria provata la settimana scorsa. Sull’impianto di via PontePitocco, il Bevilacqua di trainer Nicola Coraini ha ragione – 2 a 1 – dell’Atletico Città di Cerea del collega della panchina Enrico Fracasso. “Piccolo Toro” in vantaggio grazie alla “vecchia sequoia” ( di Marvin “Hagler” Favalli, “Cremonese della Bassa” capace di ribaltare come un calzino il verdetto grazie a quel grande (e prolifico) bomber che risponde al nome di Fall Bara, autore di una doppietta. Vittoria interna anche per l’A.C. Cologna Veneta del trainer lupatotino Matteo Girlanda: i “giallo-blu del mandorlato” piegano il braccio della resistenza opposto a loro dal Merlara di mister Enrico Bassi. E, lo fanno, portandosi in duplice vantaggio grazie a Nikola Vujovic (1993) e ad Elia Dal Bosco, classe 2003. Il tentativo di rimonta dei basso-padovani merlaresi si concretizza soltanto nel gioioso urletto cacciato dal 1995 Dejan Danza. La classifica, oggi, vista dal basso: San Giovanni Lupatoto 15, Merlara 16, Atletico Città di Cerea 18 e Pastrengo a 20 punti.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
25.9 ° C
26.2 °
21.5 °
38 %
1kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social