San Zeno – Montebaldina Consolini si dovrà ripetere per errore arbitrale

Si recupererà mercoledì 2 ottobre, come anche Sant'Anna d'Alfaedo e Bussolengo che era stata rinviata per maltempo

633

Nel girone A di Prima Categoria, non è stata omologata la partita giocata l’8 settembre tra San Zeno e Montebaldina Consolini, gara che si era conclusa col punteggio di 2 a 1 per i granata di mister Mosè Strazieri. I gialloblu ospiti di mister Luca Mancini avevano fatto reclamo perchè l’arbitro non aveva consentito l’inserimento in lista del giocatore Enrico Rossi. La società aveva avvisato che il giocatore sarebbe arrivato con qualche minuto di ritardo per problemi di traffico. Il Giudice sportivo, annota nel referto che ciò sarebbe avvenuto per errata interpretazione del regolamento da parte del direttore di gara. Interpellato il Delegato Arbitrale, che assiste l’ufficio per le vie brevi, questi ha riconosciuto trattarsi di errore tecnico. La società reclamata ha inviato osservazioni, sostenendo che il mancato impiego del giocatore non ha influenzato l’esito della competizione.

Tali argomentazioni non sono però condivisibili, avendo l’Arbitro determinato, con il proprio comportamento, un’inammissibile limitazione alle scelte della società. Va, quindi, ritenuta la commissione di errore tecnico da parte del direttore di gara. Il Giudice sportivo a scioglimento delle riserva assunta non omologa il risultato conseguito sul campo e dispone la ripetizione della gara, mandando al C.R. Veneto per quanto di competenza. Il recupero della gara della 1^ giornata di andata del girone A di Prima categoria, San Zeno e Montebaldina Consolini, è stato disposto per mercoledì 2 ottobre con inizio alle ore 15.30. La partita di recupero della 1^ giornata di andata del girone A di Seconda categoria fra Sant’Anna d’Alfaedo e Bussolengo si giocherà sempre mercoledì 2 ottobre, ma con inizio alle ore 20.30, sul Sintetico di Viale Dell’Industria a Grezzana.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata