18 C
Verona
giovedì, 30 Maggio 2024

Mister Vasco Guerra vuole volare molto alto con il suo Lugagnano

Forte spirito di rivalsa in casa Lugagnano per tornare il più presto possibile a calcare i campi di Promozione.

Spirito di rivalsa e tanta determinazione per il Lugagnano del presidente Giovanni Forlin che lancia il guanto di sfida nel girone “A” di Prima categoria appena iniziato. Lo fa con un nuovo allenatore Vasco Guerra e con una squadra giovane e ritoccata con l’arrivo di alcuni giocatori esperti che aiuteranno la squadra ad alzare l ‘asticella. Ben augurante la presentazione della prima squadra che si è svolta presso la Pizzeria La Corte di Bussolengo. “La retrocessione dell’ anno scorso ci ha fatto molto male ma abbiamo resettato tutto pronti a ripartire dando il massimo- ha detto il presidente Forlin -. Con umiltà ed intraprendenza affrontiamo la nuova stagione desiderosi di far bene e provare a giocare un torneo da protagonisti. Abbiamo da affrontare diverse squadre ben attrezzate per il salto di categoria, tuttavia ritengo che il nostro direttore sportivo della prima squadra, Roberto Spada, abbia svolto un ottimo lavoro nell’ allestire la rosa 2023-24. In bocca al lupo a tutti e sempre forza Unione Lugagnano!”. Gli fa eco il presidente onorario Sergio Coati: “Quest’ anno siamo chiamati a riscattare il brutto campionato dell’ anno scorso. Noto nelle facce dei nostri ragazzi entusiasmo da vendere e sicurezza nei propri mezzi. Quindi avanti con decisione, lucidi ed attenti, verso l’obiettivo che tutti noi ci siamo prefissati”.

Da pieno risalto alla solidità del gruppo squadra il nuovo tecnico Vasco Guerra, che, con un filo di emozione, dice: “Sono orgoglioso di allenare il Lugagnano. Vincere è sempre bello ed importante ma senza compattezza, voglia di arrivare e fame di vittorie, non si arriva da nessuna parte. Per il blasone che ha dentro di sé questa società siamo molto ambiziosi. Rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo sodo per cercare di fare il massimo per ritornare in Promozione”. Lo staff tecnico di mister Vasco Guerra è composto dal vice allenatore ed ex bomber Luca Ottofaro, dal preparatore atletico Renato Donati, dall’allenatore dei portieri Andrea Zardini, dal massaggiatore Simone Filippini e dal fisioterapista Davide Giannelli. Massimo Gasparato è vice presidente, Michele Silvestri è dirigente accompagnatore, Cristian Lorenzi team manager mentre il direttore generale è Giampaolo Campedelli, che dice: “Non facciamo troppi proclami perchè non servono. Con umiltà e determinazione cercheremo di costruire il nostro percorso scendendo in campo decisi a dimostrare tutto il nostro valore”. Il Lugagnano è stato inserito nel girone “A” di Prima categoria e se la vedrà contro le formazioni di Borgo San Pancrazio, Valpolicella, Bussolengo, Quaderni, Calmasino, Olimpica Dossobuono, Cadidavid, Malcesine, Real Grezzanalugo, Montebaldina Sona United , Lazise, Consolini, Peschiera, Alpo Lepanto e Scaligera. Domenica vittoria esterna al debutto in campionato per 2 a 1 in casa del Cadidavid, una delle favorite al salto in Promozione.

La rosa dell’Unione calcio Lugagnano 2023-24:
Portieri: Matteo D’Amario, Luca Manzati
Difensori: Alessandro Brentegani, Nicolas Cordioli (ex Villafranca), Diego Giacomazzi, Leonardo Lipizer, Stefano Olivieri, Simone Ridolfi (ex Ausonia Sona United), Lorenzo Tisato (ex Montorio)
Centrocampisti: Giovanni Chesini, Francesco Gasparato, Adam Micheloni, Michele Perozzi, Alessio Silvestri, Thomas Scamperle (ex Sommacustoza) Giacomo Spada
Attaccanti: Riccardo Ciserani (ex Cadore), Nicolae Matei (ex Casteldazzano), Mattia Micheletti, Paolo Turelli, Davide Zanoni.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
forte pioggia
18 ° C
20.4 °
17.2 °
94 %
4.1kmh
75 %
Gio
19 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
21 °

I nostri social