A Cologna Veneta continuano i festeggiamenti

1329

Sta facendo davvero un ottimo campionato il Cologna di mister Salvatore Di Paola, che, con 19 punti, è attualmente al 4° posto del girone A del campionato di Promozione dove il PescantinaSettimo è sempre più capolista con 29 punti dopo 12 partite, con 9 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta, il Montorio di mister Stefano Paese è secondo a quota 22 punti ed il Badia Polesine di mister Thomas Bonfante è terzo con 20 punti. I “gialloblu del mandorlato” domenica scorsa hanno pareggiato 1 a 1 sul terreno di Nogara, evidenziando una buona amalgama e personalità, e sono già pronti alla gara di domenica prossima quando si scontreranno, neanche a farlo apposta, proprio con la prima della classe, il PescantinaSettimo di mister Gianni Canovo.

Dice Matteo Morin sulla gara: “E’ stata una partita difficile con un avversario davvero tosto e determinato, siamo riusciti a controllare bene la partita nel primo tempo, passando in vantaggio al 18° del primo tempo con un grande goal di Sinigaglia. Purtroppo, con il passare dei minuti, non siamo riusciti a concretizzare le occasioni create. Nel secondo tempo il Nogara ha alzato il baricentro tentando di trovare il pareggio. Nonostante questo siamo riusciti a difenderci bene. Peccato per aver subito gol sulla punizione calciata da Andrea Badalotti, per un errore difensivo nostro. Pareggio con il Nogara che in sostanza è giusto ma per demerito nostro che non siamo riusciti a portare a casa i tre punti chiudendo prima la gara”. Gli fa eco il compagno di squadra e difensore classe 1991 Alberto Cucco: “E’ stata una partita giocata contro una squadra ostica che correva molto e che aveva bisogno dei tre punti per togliersi dalla zona calda. Siamo andati quasi subito in vantaggio ma poi nella ripresa abbiamo subito il loro pareggio. Per vincere bisogna fare sicuramente qualcosa di più”.

Continuano intanto a Cologna i festeggiamenti per i cento anni del sodalizio gialloblu. Sabato 7 dicembre alle ore 18.00 presso il Teatro Comunale si rivivranno le emozioni del centenario, leggendo alcuni passi del nuovo libro a cura del giornalista Federico Vaccari “100 anni di A.C. Cologna: Un calcio al pallone”. Un romanzo avvincente sulla lunga e sgargiante storia gialloblu. Mai dimenticati i cinque anni in cui la prima squadra militò in serie D. Hanno scritto con le loro imprese un pezzo di storia tra i tanti i calciatori con le braghette corte come Sergio Rizzotto, Luigi Dal Gè, Antonio Vedovato e Pierino Gonnella.

Mai dimenticato l’ex presidente Giorgio Scarato. E pure i due ex giocatori Simone Dal Degan e Guerrino Gasparello. Ah proposito auguri di buon compleanno a Gianni Fabris che ha festeggiato con la dirigenza gialloblu (foto grande). Oggi è il colognese mister Salvatore Di Paola che guida con maestria il gruppo della prima squadra gialloblu. I suoi insegnamenti sono preziosi per i ragazzi di Cologna. Tutti assieme si può ancora vincere ma mai dimenticando l’umiltà ed il forte orgoglio nel difendere la maglia gialloblu. Il Cologna vuole continuare a correre ancora per molto tempo….

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata