18 C
Verona
giovedì, 30 Maggio 2024

La fantastica domenica del difensore Diego Bonamini

Il giocatore rossoblu rifila una bella doppietta al Isola Rizza e regala la prima vittoria al Pescantina Settimo. Auguri di una pronta guarigione al portiere dell'Isola 1966 Cristian Boniardi che si è infortunato in uno scontro con un suo compagno di squadra

E’ ancora più bello segnare una doppietta da affermato difensore con la maglia della tua squadra e soprattutto portando in alto i colori del tuo paese, Pescantina. E’ quello che è capitato domenica scorsa a Diego Bonamini, ragazzo cresciuto nel settore giovanile del Pescantina e tornato quest’anno nel reparto difensivo della neo promossa Pescantina Settimo in Promozione. Bonamini, che ha saluto questa estate il Garda del presidente Vittorino Zampini, ha segnato due dei tre gol, l’altro la fatto Bonfigli (altro nuovo acquisto dei rossoblu del presidente Lucio Alfuso), che hanno deciso la sfida vinta per 3 a 2 contro l’Isola 1966. “L’anno scorso, con la maglia del Garda – dice Bonamini -, avevo segnato una bella doppietta e domenica scorsa è capitato di nuovo. Una bella soddisfazione che mi porterò sempre dentro. Sono felice di essere tornato a casa. La dirigenza rossoblu mi ha lungamente cercato, ed io, dopo aver vagliato le offerte che mi sono arrivate, ho scelto di tornare a Pescantina, dove c’è un ambiente appassionato che vuole ritagliarsi il suo spazio nelle categorie nobili dei dilettanti”.

Domenica è arrivata la prima vittoria di questa stagione per il tuo PescantinaSettimo: “Una sferzata di enorme carica, un successo che ci ha fatto molto bene. Tre punti d’oro che danno morale e ci permettono di guardare alla prossima sfida, in casa del San Giovanni Lupatoto, con maggiore serenità e consapevolezza nei nostri mezzi. Sappiamo di valere e di essere una buona squadra. Stiamo cercando la giusta amalgama e il giusto passo nella nuova categoria. Mister Gianni Canovo sa il fatto suo, noi giocatori dobbiamo leggere meglio le partite offrendo prestazioni all’altezza del nome del Pescantina”. Con 4 punti raccolti in 3 partite giocate il PescantinaSettimo ha nel mirino la salvezza. “La società non ci ha chiesto la luna ma conquistare la salvezza, cosa che non è per niente facile perchè il nostro girone di Promozione è davvero difficile e pieno di sfide impegnative. Noi vogliamo dimostrare di poter stare in questa categoria. Disponiamo di giocatori validi, come i vari Fanini, Paiola, Freoni, Pauletto, Bonfigli e Savoia che hanno tanta esperienza e consigli da dare ai giovani. Per conquistare il nostro posto al sole bisogna sempre remare tutti dalla stessa parte”.

Il San Giovanni Lupatoto di mister Marco Burato, con i suoi due punti, domenica prossima in casa sua non può certo stare a guardare le mosse del Pescantina, e Bonamini lo sa bene: “Il San Giovanni Lupatoto farà di tutto per metterci i bastoni tra le ruote. Domenica scorsa ha imposto il 2 a 2 in casa della forte Aurora Cavalponica. Noi giocheremo come sappiamo, cercando di dare scacco matto al biancorossi lupatotini”.

Approfittiamo di questo articolo per fare gli auguri di pronta guarigione al promettente portierone dell’Isola Rizza classe 2000 Cristian Boniardi (suo padre Francesco è un quotato dirigente dei nostri dilettanti) che in uno scontro fortuito con il suo compagno di squadra Gnesato ha riportato la rottura del setto nasale. Domenica scorsa Cristian è uscito dal campo nel corso del primo tempo ed è stato subito soccorso dagli inservienti dell’ambulanza che lo hanno trasportato all’Ospedale di Negrar. Ora Cristian per fortuna sta decisamente meglio. Lo vogliamo vedere in fretta ristabilito e di nuovo pronto a chiudere a doppia mandata la porta dell’Isola Rizza.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
forte pioggia
18 ° C
20.4 °
17.2 °
94 %
4.1kmh
75 %
Gio
19 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
21 °

I nostri social