0.6 C
Verona
giovedì, 8 Dicembre 2022

Trofeo Veneto di Promozione: il punto sugli Ottavi di Finale

Il Chiampo, in bicicletta, rovescia...verdetto e lupatotini. Rigorosamente Audace sull'AlbaredoRonco!

Negli ottavi di finale di Coppa Italia di Promozione veneta, al “Giobatta Battistoni” di San Giovanni Lupatoto, all’89° minuto il Chiampo rovescia a suo favore – 2 a 3 – il verdetto ed elimina i “lupi bianco-rossi” del raldonate coach Simone Marocchio. Bella partita, molto intensa ed altrettanto corretta, con primo tempo di leggera marca giallo-verde vicentina, completamente sospinta dal talentuoso classe 1996 Nemanja Milosevic, fondamentale sia in fase di impostazione-rilancio dei vicentini, che abile in fase realizzativa. Suo, infatti, il gol del raddoppio dei ragazzi del mister veronese di Perzacco di Zevio, Alberto Baù, rete, che ha riportato in vantaggio – dopo la capocciata vincente del compagno Elia Dal Lago (classe 1999 ex Belfiorese) – il Chiampo, raggiunto dall’ottimo funambolo d’area Luca Marastoni (marcatura in mischia), classe 2002, ex Caldiero. Nella ripresa, nuovamente pareggio – 2 a 2 – in virtù di una conclusione lupatotina deviata contro la propria porta da un difensore avversario. All’89’, ecco il gol in rovesciata, in bicicletta, per dirlo alla Gianni Brera, di capitan Marco Melis (1985), sangue sardo (il papà è originario di Alghero), conclusione che l’estremo difensore, il 2003 Pietro Anderluzzi non poteva solo che guardare, fotografare con lo zoom di Michela Leso, leader delle scatenate fotografe appartenenti al Gruppo degli Scatti Rubati.

Al “Mario Tiberghien” di San Michele Extra Muros, l’Audace calcio del mister e chef di alto bordo Matteo Biroli, dopo i regolari 90 minuti più quelli di recupero terminati sullo 0 a 0, si dimostrava al plotone di esecuzione dei calci di rigore più fredda ed anche più fortunata. Costa l’errore dell’ultimo “cecchino” albaredoronchesano, “el puntero” abruzzese Francesco Tarullo, ma anche il Nazionale Jorginho di penalty, in azzurro, ne ha sbagliati di più: esattamente 2 in altrettante gare contro la Svizzera. Per i bianco-granata-verdi albaronchesani del belfiorese mister-bancario Marco Burato, domenica prossima il calendario di campionato assegnerà il turno casalingo contro l’A.C. Cologna Veneta di mister Luca Cortellazzi. Intanto, si sta allenando con l’undici del vice-presidente e mastro pasticcere – di origini albaretane, ma con ditta nella frazione ronchesana di Tombazosana – Daniele Dall’Oca il centravanti “Varenne” Giovanni Lorenzi, ex SSD Valdalpone ed ex Valtramigna Cazzano. Le altre gare degli ottavi di finale di ieri sera hanno visto il Galliera battere 2 a 0 il Calcio Tezze, l’Aurora Rivereel 2 a 0 sullo Scardovari, Favaro 1948 – Vigontina San Paolo 2 a 0, Julia Sagittaria – Longaronealpina 4-3, Unione Cadoneghe – Villafranchese 2 a 0 e il Calcio Caerano ha battuto il Badia Polesine 3 a 1.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nebbia
0.6 ° C
8 °
0.2 °
100 %
0.5kmh
100 %
Gio
8 °
Ven
7 °
Sab
8 °
Dom
8 °
Lun
4 °

I nostri social