18 C
Verona
giovedì, 30 Maggio 2024

Il punto sul girone “B” di Seconda categoria: 22^ giornata

E' solo l'Olimpia Verona a tenere il passo veloce dell'imbattuta capolista Alpo Lepanto: l'Avesa HSM precipita dal...Cadore, torna a svettare...il Lessinia, per il Parona altro successo!

Chi si stacca dalle pretendenti lanciate verso il traguardo di aprile è l’Avesa HSM del diesse Walter Bucci e di mister Giampietro Fontana. Per i rosso-blu colligiani del presidente Maurizio Gambadoro, risulta “fatale” il sentito derby al “Polisportivo Avesani”, dove basta ed avanza, alla sempre più sorprendente U.S. Cadore di mister Antonio Como, per appropriarsi dell’intero bottino, il gol del nero-verde cadorino, l’ex Parona classe 1995, Nicolò Busola. La longeva ed imbattuta capolista Alpo Lepanto di mister Massimiliano Signoretto si reca a Valeggio, in casa della Gabetti di mister Marco Malvisini, per spadroneggiare: 3 a 0, con realizzatori il difensore 1993 Matteo Andreani, l’avanti 1999 Mourad Bouakou e Luca Miglioranzi. Tiene botta, invece, nella corsa allo scudetto l’Olimpia Verona di mister “Ravanelli” Emiliano Testi: al “Tino Guidotti”, 4 a 0 per i giallo-blu vice-capolisti, con reti di Pietro “Sheva” Bellè (1987), doppia di Michele Adami ed acuto del difensore, il duemillenario Matteo Bersan, ex San Martino-Speme. Alpo Lepanto a quota 58 punti, Olimpia Verona a 53, Avesa HSM a 46, Cadore a 37, Lessinia a 35 punti frutto della vittoria ottenuta ieri dai ragazzi del club della stella alpina a Rosegaferro, mattatore nello 0 a 1 l’impeccabile rigorista Francesco Montolli, classe 1989, ex Ares Calcio Vr ed ex Croz Zai.

Ancora un successo per il Parona, ripresosi dalla domenica dopo la grande festa del rione, quella de “la Renga”: al “Bertani”, cade – 3 a 1 – il Pizzoletta di mister Luca Ponzini, in rete, i “pronipoti del Magico Pollo Miglioranza” con il classe 1992, l’ex Caselle e Povegliano, Marco Secchi. Per i “bianco-verdi all’Adige” di mister “baffo” Flavio Marai, ancora in rete Gianmarco Portoghese, preceduto dal classe 1999 Luca Boaretto, ed ancora una volta imitato dal classe 1996 Giacomo Carrillo, sempre più goleador, oltre a Sua Maestà “Dinamite” Daniele Begnoni. Al “Benali-Bonomo”, il Real San Massimo del mister ed avvocato Simone Ghirotto, cade davanti al BNC Noi di mister Damiano Crisci. Il colpo di grazia che atterra i nero-verdi del presidente, il commercialista Fernando Bonvicini, lo esplode intorno alla mezz’ora del primo tempo l’attaccante classe 1998 Filippo Ferrari. Al “Lorenzo Bellamoli” di Poiano, semaforo verde per l’Arbizzano di mister Marzio Menegotti: 0 a 1 e la doccia fredda per i padroni di casa della Juventina Valpantena di mister Edgar Fasola Genovese scroscia al 93° minuto di gioco, autore l’ex Valpolicella Calcio classe 1993 Filippo Begali.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
forte pioggia
18 ° C
20.4 °
17.2 °
94 %
4.1kmh
75 %
Gio
19 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
21 °

I nostri social