20.8 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

Il punto sulla 18^ giornata del girone “B” di serie D

Splendide vittorie esterne per Caldiero e Clivense

Continua a viaggiare forte il Caldiero di mister Cristian Soave nell’anticipo della 18^ e penultima giornata di andata è andato a vincere 2 a 1 sul campo della Virtus Ciserano Bergamo. L’avvio della gara è favorevole ai termali che dopo soli 2 minuti passano in vantaggio con l’ottavo gol in campionato di Rachid Arma. I rossoblù padroni di casa ci mettono però solo 7 minuti a trovare il pareggio grazie al gran destro in diagonale di Belloli sul quale Kuqi non può nulla. Il primo tempo si chiude con la chance non sfruttata da Alberto Filiciotto e si va negli spogliatoi sull’1 a 1. Nella ripresa il Caldiero riparte forte e dopo 4 minuti torna in vantaggio con Baldani che dalla bandierina pesca Bitihene che di testa insacca il 2 a 1 per i termali. Il Caldiero amministra bene il secondo tempo sfiorando più volte il tris ma nel recupero la Virtus Ciserano colpisce la traversa in mischia con Nessi sfiorando il clamoroso paregggio. Finisce 1 a 2 per i ragazzi del presidente Filippo Berti che mercoledì allo stadio “Mario Berti” di Caldiero, nell’ultimo impegno del 2023, ospiteranno il Villa Valle. Con questi tre preziosi punti raccolti i gialloverdi sono al 3° posto a -3 dalla capolista Arconatese e a un solo punto dalla Varesina.

Dopo la pesante sconfitta incassata contro il Brusaporto, la Clivense di mister Riccardo Allegretti va a vincere sul campo della Castellanzese guadagnando tre punti preziosi che lo allontanano dalla zona calda della classifica. I ragazzi del presidente Sergio Pellissier sono ora al 12° posto con 22 punti a +3 sulla zona play out quando manca solo un turno al giro di boa che sarà mercoledì quando i veronesi ospiteranno a San Martino Buon Albergo la capolista Arconatese che sabato è stata inaspettatamente sconfitta in casa per 1 a 3 dal Desenzano. La rete che ha deciso il match contro i nero verdi varesini è scaturita in chiusura di primo tempo grazie alla verticalizzazione di Peres per Errichiello che tocca per il nuovo arrivato Farias che dalla destra pesca sul sul primo palo Edoardo Colferai che in spaccata fa secco il n.1 varesino Spada. Prima erano stati i locali a sfiorare il vantaggio con la conclusione di Colombo sulla quale si supera Pavoni respingendo in tuffo. Il veronese si ripete poco dopo su la conclusione da fuori area di Compagnoni. Nella ripresa i veronesi reclamano un cartellino rosso per Tirapelle che ferma fallosamente Errichiello lanciato a rete ma l’arbitro lo grazia. Nel recupero è lo stesso attaccante che si vede negare da Spada la gioia del 2 a 0. Prima del triplice fischio brividi per gli ospiti con Pavoni che para su Mandelli che poi prende il palo.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
20.8 ° C
21.1 °
19.1 °
70 %
0.5kmh
53 %
Dom
20 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social