18 C
Verona
giovedì, 30 Maggio 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 15^ giornata

Nel girone “A” parte bene il Valdadige del riconfermato mister Livio Monese che nell’anticipo giocato sabato a Rivalta di Brentino Belluno ha la meglio di misura sulla neonata San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti. Per i biancazzurri la differenza la fa la doppietta di Federico Terra che rende inutile il momentaneo pareggio di Marco Perotti. Sorprende il Bardolino del nuovo mister Loris Melotto che travolge il Corbiolo del riconfermato Mauro Pia, un’altra delle squadre date alla vigilia per favorite al salto in Seconda Categoria, nel 4 a 1 finale per i lacustri luccica la doppietta di Matteo Frezza ad inizio ripresa, poi Damiano Vigliano cala il tris e Spinelli accorcia le distanze per i granata. Nei minuti finali Luca Vesentini cala il poker per i gialloblù che rilanciano le loro quotazioni. Fatica la Pol. La Vetta del mister Valentino Dall’Ora ad avere la meglio (1 a 0) dell’Union Best Calcio “B” di mister Matteo Bozzini, a fare la differenza è la rete di Matteo Bertasi a metà ripresa. Finisce in parità fra la Pol. Negrar di mister Mignolli e il Crazy Academy del nuovo mister Gianluca Bortolato passato in vantaggio con Oubelkacem, a 5 minuti dalla fine arriva il pareggio per i locali di Nicola Marini.

Parte forte il Pizzoletta di mister Roberto Zorzella che va a maramaldeggiare 4 a 1 in casa della Pieve San Floriano passata questa estate sotto la guida di mister Mario Rossi. Eppure locali avanti con Sanogo ma poi pareggio di Niccolò Mailli e sorpasso con la doppietta di Lucas Ferreira e il single di Valerio Flora. Vittoria esterna anche per lo Young Boys 545 del nuovo mister Marco Perini che passa 3 a 1 in casa del Palazzolo del nuovo mister Alessio Nicoli passato in vantaggio dopo soli 4 minuti grazie ad un autogol. La doppietta di Jacopo Corradi e la rete di Kristian Avesani ribaltano come un calzino il risultato. Parte con il piede giusto la neonata Torri 2023 di mister Sebastiano Franca che liquida con un secco 2 a 0 il Saval Maddalena del nuovo mister Antonio Ardolino. A fare la differenza per i torresani è il trequartista Alessandro Aloisi. Un’altra retrocessa dalla 2^ categoria, il Bnc Noi di mister Damiano Crisci, va a vincere in casa del Life F.C. 1929 di mister Matteo Zanotti sul sintetico di via Sogare. Ospiti avanti con Giuseppe Pollina, locali al pari con l’esperto difensore Pierre Etienne Gomitolo. Poi i gialloverdi mettono la freccia con Davide Corso e il neo entrato Denny Corigliano.

Nel girone “B”, il Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon, del diggì Luca Bronzato e del supervisore “Caio” Ferrarese, una delle favorite alla promozione in Seconda categoria, batte 3 a 1 l’ostico Trevenzuolo dell’esordiente mister Matteo Signoretti. Partita però molto ben diversa da quanto dice il risultato finale e aperta a qualsiasi risultato fino a 5 minuti dalla fine. Dopo il gran gol di di El Hasnaoui, con un tiro a giro dal limite dell’area che s’insacca alle spalle dell’incolpevole Artioli dopo aver baciato il palo, arriva il meritato pareggio del centrale difensivo Ayoub Anir con un grande stacco di testa. La svolta, dopo una gara combattuta ed equilibrata, arriva al 85° minuto: incornata a colpo sicuro di Paolini con il numero 1 neroverde Marin che salva d’istinto, sulla ripartenza Nicolò Borasca crossa dalla destra e ne esce il classico tiro-cross che scavalca il portiere Artioli e sbatte sul palo lontano prima di entrare in rete. Nei minuti finali arrembaggio dei blaugrana ospiti ma l’ex Porto Legnago Alfredo De Martini cala il definitivo tris nei minuti di recupero con una magistrale punizione dal limite dell’area.

Un’altra delle grandi favorite di questo girone è la neo retrocessa Sule del nuovo mister Manuel Cuccu che fa subito vedere di che pasta è fatta travolgendo con un nettissimo 8 a 0 in trasferta l’Academy Vigasio di mister Andrea Faccioli. Per i neroverdi ospiti strepitoso poker calato dall’ex Caldiero Andrea Salerno, doppia di Luca Dal Molin e sigilli di Cesare Dal Degan e Mathias Spagnolo. Nell’anticipo giocato sabato il Raldon del nuovo mister Edoardo Mattioli non riesce ad avere la meglio sul Castagnaro del nuovo mister Alessandro Cervato. Alla doppietta del neroverde locale Denis Longo rispondono prima Ibrahim Sallah e al 90° minuto Edoardo Modenese sigla il definitivo 2 a 2. Parte bene l’Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori (vice è Claudio Apostoli) che batte 1 a 0 il Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini, per i neroverdi decide la rete di Jonatas Da Silva in apertura di gara.

Alla Bonarubiana dell’esordiente mister Alessandro Ortolani non basta la doppia di Omar Signoretto per aver la meglio del Soave del nuovo mister Enrico Signorini, dopo il vantaggio con Luca Gozzi, i biancorossi ospiti sotto 2 a 1, pareggiano con Destiny Kamalu e con Dylan Veneri calano il 2 a 3 finale nei minuti di recupero. Vincono entrambe le due squadre del quartiere Golosine, il Noi La Sorgente di mister Massimiliano Corsi (ex Clivense) cala il poker in casa della neonata Cavalponica Aurora 2022 di mister Felice Schuster, per i gialloblù rionali in gol Francesco Conti, Francesco Recchia, Nicolò Adami e Tommaso Griso. La Zai Golosine Calcio 2016 del confermato Alberto Biondani vince invece in casa per 2 a 1 contro il Colognola ai Colli “B” del nuovo mister Paolo Zocca al momentaneo pareggio con Cristian Mengato. Vantaggio dei ragazzi del presidente Simone Mutti con Omar Jmili e poi sorpasso con Marco Tortella che insacca il 2 a 1 e regala i 3 punti ai biancazzurri rionali. Ha riposato ieri il Brundisium del nuovo mister El Mehdi El Hattas. Domenica prossima 24 Settembre 2023 alle ore 15.30 si gioca la 1^ giornata di andata.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
forte pioggia
18 ° C
20.4 °
17.2 °
94 %
4.1kmh
75 %
Gio
19 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
21 °

I nostri social