11.6 C
Verona
venerdì, 1 Marzo 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 18^ giornata

Nel girone “A” di Terza categoria veronese, la seconda sconfitta consecutiva della Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora costa il primato che ora è nelle mani del Torri 2023 di mister Sebastiano Franca, salito al comando con 42 punti dopo la vittoria di ieri per 2 a 0 in casa del Life F.C. 1929 che non è più guidato da mister Matteo Zanotti ma dal nuovo tecnico Pierre Gomitolo. A decidere la gara per i lacustri è stata la doppietta realizzata da Alessandro Aloisi. I biancazzurri della Valpolicella del presidente Ennio Fedrigoli sono stati invece pesantemente battuti in casa per 1 a 4 dal lanciato Pizzoletta del presidente Moreno Maragna, ora al 5° posto con 36 punti. Per i biancazzurri di mister Maurizio Zanferrari decidono le reti Matteo Sartori, la doppietta di bomber Lucas Ferreira e il sigillo finale di Chesini. Al 3° posto, appaiate a 38 punti, ci sono il Bardolino del presidente Enrico Bianchini e il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro, entrambe vincenti ieri.

Il Bardolino di mister Loris Melotto si è imposto 3 a 2 in casa contro la combattiva Polisportiva Negrar di mister Devid Mignolli andata in gol due volte con Riccardo Antolini. Per i gialloblù lacustri sono andati a rete Riccardo Dal Pez, Damiano Vigliano e Matteo Donatini. Il Saval Maddalena di mister Antonio Ardolino ha invece vinto 2 a 1 in casa del Valdadige della presidentessa Alessandra Saiani nell’anticipo giocato sabato a Rivalta di Brentino Belluno. I biancazzurri locali di mister Livio Monese passano in vantaggio con Mattia Donatelli ma i giallorossi rionali pareggiano con Francesco Gallucci e nella ripresa mettono la freccia con Mattia Panato. Al 6° posto da solo troviamo il Corbiolo del presidente Sandro Zanini capace ieri di vincere 1 a 0 sul difficile campo del Palazzolo di mister Alessio Nicoli. Per i granata ospiti di mister Luca Zanini decide il gol di Manuel Masenelli a metà della prima frazione di gioco.

Scala al 7° posto a 33 punti il Bnc Noi del presidente Sergio Sgulmar e di mister Damiano Crisci che perde 1 a 0 in casa del San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti che passa in vantaggio ad inizio ripresa grazie alla rete di Loris Peretti. All’8° posto troviamo a 31 punti lo Young Boys 545 di mister Marco Perini che ieri ha pareggiato 1 a 1 in casa contro il Crazy Academy di mister Martin Marrone che nel finale di gara pareggia con Matteo Grandi la rete del bianco-rosa locale Simone Manara. Infine, prima vittoria in campionato dell’Union Best B di mister Matteo Bozzini che con una rete di Omar Savoncelli va ad imporsi 1 a 0 in casa della Pieve San Floriano di mister Luca Giusto, sempre terz’ultima con 12 punti davanti a Life F.C. a 7 e all’Union Best B sempre ultima a 6 punti.

Nel girone “B” il Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon vince anche lo scontro diretto in casa contro la sua più diretta inseguitrice, il Raldon del presidente Antenore Perbellini, e si porta a +10 sui nero e verdi guidati da mister Rocco Sartori. Il Real Minerbe di mister Roberto Sandrini passa in doppio vantaggio con Mattia Fraccaroli e cala il 3 a 0 definitivo con il solito Alfredo De Martini. Real Minerbe in vetta con 48 punti ora seguito a -7 dal Noi La Sorgente di mister Massimiliano Corsi che ieri ha vinto 2 a 0 sul proprio campo contro un buon Trevenzuolo di mister Andrea Doardo. Gol a freddo dei gialloblù con Federico Marchese e ospiti che reagiscono con il tiro al volo di Paolini stoppato di mano da un difensore locale con l’arbitro che concede il rigore del possibile pareggio. Sul dischetto si presenta lo specialista Daniel Lago che spara alto sulla traversa. Nella ripresa la vice capolista chiude la gara grazie a bomber Francesco Conti che si gira bene in area e batte Bertasini per il 2 a 0 finale. Dopo il Raldon ora terzo con 38 punti si fa sotto il Sule di mister Manuel Cuccu che ieri ha vinto 3 a 0 in casa del Soave di mister Enrico Signorini. I neroverdi ospiti del presidente Graziano Pellizzaro vanno in gol il tridente offensivo composto da Luca Dal Molin, Andrea Salerno e Massimiliano Gramegna. Al 5° posto con 27 punti c’è il Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini che ieri ha perso per 2 a 1 in casa della Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani in gol due volte con Filippo Bressanelli, per i gialloblù aveva momentaneamente pareggiato Simone Zantedeschi.

Al 6° posto con 26 punti c’è il Colognola ai Colli B di mister Paolo Zocca (ma potenzialmente è a 29 punti se confermerà il 3 a 1 parziale contro l’Edera Veronetta) che ieri ha riposato. Al 7° posto a 25 punti c’è proprio l’Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori e del suo vice Sergio Piccoli, che ieri ha vinto 4 a 0 in casa dell’Academy Vigasio grazie alle doppiette realizzate da Mendy e Lima. A 24 punti si rifà sotto la Zai Golosine 2016 del presidente Simone Mutti che liquida 3 a 0 la pratica Brundisium. Per i biancazzurri rionali di mister Alberto Biondani decidono le reti di Marco Albertini e Dennis De Martiis, quest’ultimo autore di una bella doppietta. Infine, finisce 2 a 2 la gara fra la Cavalponica Aurora 2022 di mister Felice Schuster e il Castagnaro di mister Alessandro Cervato. Biancoverdi ospiti subito avanti con Hamza Jaidi e locali del presidente Federico Cavallon al pareggio in chiusura di tempo con Alessio Scarsetto su rigore. Nella ripresa ospiti del presidente Franco Cervato ancora avanti con Filippo Moretto e definitivo pareggio per i locali con Leonardo Vallerin. Domenica prossima 11 febbraio turno di riposo per il Castagnaro.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
forte pioggia
11.6 ° C
12.5 °
10.6 °
84 %
0.8kmh
100 %
Ven
12 °
Sab
11 °
Dom
12 °
Lun
11 °
Mar
12 °

I nostri social