18.6 C
Verona
giovedì, 30 Maggio 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 7^ giornata

Nel girone “A”, la 7^ giornata di andata conferma la forza della capolista Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora che si riscatta subito dalla sconfitta patita in casa contro lo Young Boys 545 nel turno infrasettimanale andando a vincere 3 a 0 in casa del Crazy Academy di mister Gianluca Bortolato. Vantaggio dei biancazzurri con il rigore trasformato al 35° minuto da Davide Tacconi, alla mezz’ora della ripresa raddoppia Tommaso Battistoni e nei minuti di recupero Francesco Bonizzato cala il tris. Ma la sorpresa più bella del girone è la neonata Torri 2023 di mister Sebastiano Franca che vince 1 a 0 in casa contro lo Young Boys 545 di mister Marco Perini e sale al 2° posto da sola a -2 dalla capolista La Vetta a 22 punti. Per i nerazzurri locali decide il rigore trasformato da Alessandro Aloisi a metà ripresa. Doppio sorpasso dei lacustri, ora a 20 punti, su Corbiolo e Bnc Noi che ieri hanno pareggiato 1 a 1 rimanendo ancorate entrambe alla boa n. 19 al terzo posto. Per i gialloverdi ospiti di mister Damiano Crisci segna ad inizio ripresa Filippo Sani ma cinque minuti dopo arriva il pronto pareggio dei granata locali di mister Mauro Pia con Federico Orlandi. Resta da solo in zona play off al 5° posto a 18 punti il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro che liquida 4 a 1 il Pizzoletta del presidente Moreno Maragna. Giallorossi di mister Antonio Ardolino subito avanti con Mbacke e al raddoppio con Dalla Rosa, ad inizio ripresa i biancazzurri ospiti di mister Maurizio Zanferrari accorciano subito le distanze con Stefano Di Franco, ma poi i locali chiudono i conti con la doppietta di Damiano Veneri.

A 15 punti c’è lo Young Boys 545 della famiglia Brugnoli seguito a -1 dalla coppia formata dal Valdadige della presidentessa Alessandra Saiani e dal Bardolino del collega Enrico Bianchini, entrambe sconfitte ieri. Il Valdadige di mister Livio Monese cade ancora pesantemente in casa della Polisportiva Negrar di mister Devid Mignolli che s’impone 5 a 2 grazie alle reti di Riccardo Antolini, Mario Georgescu e alla splendida tripletta di Nicola Marini, per gli ospiti inutile la doppietta di Samuele Cordioli. Il Bardolino di mister Loris Melotto cade invece 1 a 2 in casa contro il rinato Palazzolo di mister Alessio Nicoli che raccoglie la sua terza vittoria stagionale grazie alle reti di Pirmati e Luca Binotto, per i gialloblù lacustri aveva momentaneamente pareggiato ad inizio ripresa Damiano Vigliano. L’Union Best Calcio “B” di mister Matteo Bozzini cade 2 a 3 in casa contro il San Zeno di Montagna del presidente Giovanni Quinternetto. Ospiti in gol due volte con Vladut Cautisanu e Fabio Castellani, locali che rispondono con Omar Savoncelli e Yuri Nhari, ma poco dopo la mezz’ora della ripresa arriva la rete del definitivo 2 a 3 realizzata ancora da Cautisanu. In serata il posticipo fra il Life F.C. 1929 di mister Matteo Zanotti e la Pieve San Floriano di mister Mario Rossi che ha visto gli ospiti imporsi 1 a 2 grazie alle reti di Vinci e Bampa che hanno reso inutile la rete del gialloblù Andrea Balestriero nel finale di gara.

Nel girone “B” aggancio in vetta alla capolista Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon e di mister Roberto Sandrini che ieri era ferma ai box per osservare il suo turno di riposo. A 20 punti alla pari dei neroverdi salgono i gialloblù rionali del Noi la Sorgente di mister Massimiliano Corsi che ieri hanno vinto in trasferta sul campo sintetico del Colognola ai Colli, a -3 dalla coppia capolista c’è invece il Raldon del presidente Antenore Perbellini che nell’anticipo di sabato ha travolto in casa il malcapitato Soave. Al 4° posto sale il Sule con 15 punti che scavalca in un solo colpo la Zai Golosine Calcio 2016 del presidente Simone Mutti battuta ieri e il Nuovo Calcio Casaleone del presidente Felice Ambrosi e del diesse Moreno Berardo fermato in casa sull’1 a 1 dal Trevenzuolo.

Il Noi La Sorgente di mister Massimiliano Corsi ieri ha violato 1 a 3 in campo del Colognola ai Colli “B” di mister Paolo Zocca in gol nel finale con il solo Diouf. Per i gialloblù del diesse Luca Trentin sono andati in gol Matteo De Angeli, Davide Tonoli e bomber Francesco Conti. Al 3° posto da solo a 17 punti c’è il Raldon di mister Edoardo Mattioli che doma 4 a 1 in casa il Soave di mister Enrico Signorini in gol con il difensore Mohamed Rezig. Per i neroverdi locali fanno la differenza le reti di Giacomo Righetti, Filippo Zocca e la doppia di Enrico Piccinato. Il Sule di mister Manuel Cuccu risale ancora in classifica battendo per 1 a 0 la Zai Golosine Calcio 2016 di mister Alberto Biondani, per i neroverdi locali del presidente Graziano Pellizzaro segna ancora bomber Luca Dal Molin. Frena un po’ il Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini, la squadra più in forma del momento con 4 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 6 partite, che non riesce ad avere la meglio sul Trevenzuolo di mister Matteo Signoretti che ieri è andato sotto dopo pochi minuti per il gol del classe 2004 Matteo Berardo che in mischia da sotto misura trova lo spiraglio giusto per battere Artioli. Ad inizio ripresa al 1° minuto di gioco calcio di rigore per i gialloblù locali ma il bolide di Spimpolo dagli undici metri si stampa sulla traversa. Il Trevenzuolo non molla e agisce in contropiede con il veloce Leonardo Iannucci che prima viene steso in area, con l’arbitro che lascia correre, e poi al 35° trova il gol con un bel tiro al volo su assist di Doardo. Locali troppo imprecisi sotto rete e quando trovano lo specchio della porta ci pensa il buon Artioli a blindare il risultato sull’1 a 1. Un punto che permette comunque ai gialloblù di agganciare il Golosine in zona play off.

Pirotecnica vittoria ottenuta ieri dall’altalenante Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori che s’impone 5 a 3 contro la Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani. Per i biancoverdi locali vanno in gol Faty, Zarate e Lima su rigore in chiusura di tempo. Nella ripresa bella reazione degli ospiti che con Pigaiani e Bressanelli si portano sul 3 a 2 ma poi ancora Lima due volte, con la sua tripletta personale, porta il punteggio sul 5 a 2 e Lunardi nel finale rende solo meno pesante la sconfitta per gli ospiti. L’Edera aggancia il Colognola al 7° posto a 13 punti mentre il Brundisium aggancia il Soave a quota 10 dopo aver battuto in trasferta il il Castagnaro di mister Alessandro Cervato (al momentaneo pareggio con Filippo Moretto). Per i biancazzurri ospiti di mister El Mehdi El Hattas gol di Ervin Halili in apertura, poi, nella ripresa, sorpasso di Er Rajy e tris calato al 90° minuto da Yzellari. Infine, prima vittoria per la Cavalponica Aurora 2022 del presidente Federico Cavallon che travolge in trasferta 5 a 0 l’Academy Vigasio di mister Andrea Faccioli che è ancora ancorato sul fondo a zero punti. Per gli ospiti di mister Felice Schuster vanno in gol Alessio Scarsetto, Alessandro Bari, poi Seghetto, Popica e al 90° Lamkartaf.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
18.6 ° C
21 °
17.2 °
85 %
4.6kmh
75 %
Gio
19 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
21 °

I nostri social