15.7 C
Verona
domenica, 21 Aprile 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: recuperi della 22^ giornata

Nel girone “A” di Terza categoria veronese si è recuperata ieri la 22^ giornata di campionato non disputata per maltempo domenica 3 marzo. Girone incredibilmente combattuto dove nessun risultato è scontato. La Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora, che aveva già vinto 2 a 0 contro il Crazy Academy di mister Martin Marrone giovedì 14 marzo con i gol di Matteo Albrigo e Christian Ardielli, ieri si aspettava la risposta delle sue prime inseguitrici che invece hanno perso l’occasione. Il Bardolino di mister Loris Melotto martedì manca l’aggancio in vetta alla classifica perdendo 2 a 1 in casa del Palazzolo, i rossoblù di mister Alessio Nicoli sono andati in gol con Matteo Turrini e Amin Guessab, i gialloblù lacustri con il solo Nicola Zeni. Perde anche il Pizzoletta di mister Maurizio Zanferrari che con due gare in meno avrebbe addirittura potuto passare al comando da solo. Invece ieri è arrivata la sconfitta interna contro il Saval Maddalena per 0 a 1, per i giallorossi rionali di mister Antonio Ardolino segna il gol decisivo Samir Zaouak. Non vince nemmeno il Torri 2023 di mister Sebastiano Franca bloccato 2 a 2 in casa dello Young Boys 545, per i bianco-rosa locali di mister Marco Perini in gol Jacopo Corradi e Kristian Avesani, per i nerazzurri ospiti rispondono Alessandro Aloisi e Jhonatan Pavoni.

Quindi la classifica vede ora al comando la Polisportiva La Vetta con 52 punti, al 2° posto con 49 punti da solo il Bardolino, al 3° posto con 48 punti il Pizzoletta viene raggiunto dal Torri 2023 e dal Saval Maddalena. Al 6° posto perde il passo anche il Corbiolo di mister Luca Zanini che resta fermo a 44 punti uscendo sconfitto dal campo del Bnc Noi di mister Damiano Crisci per 2 a 0, frutto delle reti di Giuseppe Pollina e Ferdinando Grimaldi. Gialloverdi del presidente Sergio Sgulmar ora ottavi con 40 punti a -2 dallo Young Boys 545 ma con una gara in meno della squadra del presidente Tommaso Brugnoli. Al 9° posto con 36 punti c’è il Palazzolo del presidente Giammarco Valbusa, seguito con 27 punti dal Valdadige sconfitto con un pirotecnico 3 a 4 dalla Pol. Negrar a Sant’Ambrogio di Valpolicella. Per i biancazzurri locali di mister Livio Monese doppietta di Thomas Fior e rete di Patrick Esmel, gli azulgrana ospiti di mister Devid Mignolli rispondono con le doppiette di Maroune e Riccardo Antolini. Il San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti non riesce a scardinare la difesa dell’Union Best B di mister Matteo Bozzini e la gara si chiude a reti bianche. Infine, la Pieve San Floriano di mister Luca Giusto cade 1 a 2 in casa contro la Life F.C. 1929 di mister Pierre Gomitolo, le reti di Davide Negri e Andrea Balestriero rendono inutile il gol di Andrea Boscolo segnato nel finale di gara dai biancazzurri locali.

Nel girone “B” dove si recuperavano ieri anche qui le partite della 22^ giornata di campionato, il dominio del Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon non viene messo in discussione nemmeno ieri con i neroverdi di mister Roberto Sandrini fermi per osservare il loro turno di riposo. I ragazzi del direttore generale Luca Bronzato restano saldamente al comando della classifica con 61 punti anche perchè la seconda in classifica, il Noi La Sorgente del diesse Luca Trentin, e la terza, il Raldon del presidente Antenore Perbellini, escono entrambe sconfitte dal campo. Quindi Noi La Sorgente ferma a 52 punti e il Raldon a 48 punti ed ora incalzato dal Sule del presidente Graziano Pellizzaro salito a 46 punti e con ancora una gara da recuperare.

Sule di mister Manuel Cuccu capace ieri di andare a vincere 1 a 0 sul difficile campo della Zai Golosine di mister Alberto Biondani, a decidere per i neroverdi ospiti è l’esperto attaccante Massimiliano Gramegna. Al 5° posto a 36 punti c’è il Colognola ai Colli B di mister Paolo Zocca capace di andare a vincere 2 a 1 in casa del Noi La Sorgente di mister Massimiliano Corsi in gol con il solo Federico Marchese, per i nerazzurri ospiti decidono le reti di Davide Fochesato e Giacomo Moserle. Cade anche il Raldon di mister Rocco Sartori sconfitto per 1 a 0 in casa del Soave, le “frecce rosse” di mister Enrico Signorini compiono l’altra impresa del giorno grazie al gol del giovane Diego Fraccaro, ragazzo promosso in prima squadra dalla Juniores. Al 6° posto con 33 punti troviamo il Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini che si salva dalla sconfitta a Trevenzuolo grazie al gol di Manuel Facchini realizzata al 94° minuto di gioco dopo che i rossoblù locali di mister Andrea Doardo erano passati in vantaggio ad un quarto d’ora dalla fine con un gol di potenza realizzato da Federico Vaccari. Quindi Zai Golosine a 30, Trevenzuolo a 29 e Soave che aggancia l’Edera Veronetta a 28 punti.

Sale a 27 punti la Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani che ieri ha travolto 4 a 1 proprio l’Edera Veronetta del presidente Gigi Sartori e di mister Sergio Piccoli, per i locali doppietta realizzata dall’ex Castelnuovo del Garda Filippo Bressanelli e sigilli di Alberto Vesentini e Marco Lunardi. Terza vittoria consecutiva per la Cavalponica Aurora 2022 di mister Felice Schuster che si porta a 24 punti dopo aver travolto 8 a 1 l’Academy Vigasio (in gol con il solo Edison Jaku), per i locali poker di Andrei Sergiu Popica, doppietta di Matteo Citarda e sigilli di Vallerin e Gasparetto. Infine, vittoria in trasferta per il Castagnaro di mister Alessandro Cervato che va a vincere 2 a 0 sul campo del Brundisium di mister Cataldo Galluzzo, per i biancoverdi ospiti in gol Eddy Barbieri e Giovanni Parisi. Ha riposato ieri la capolista Real Minerbe 2014 e domenica toccherà alla Zai Golosine 2016 del presidente Simone Mutti.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
15.7 ° C
16.7 °
14.7 °
35 %
2.6kmh
40 %
Dom
16 °
Lun
7 °
Mar
12 °
Mer
12 °
Gio
11 °

I nostri social