25.9 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

Il punto sui recuperi della 25^ giornata dei gironi A, B, C e D di 2^ categoria

Ieri si sono giocati i recuperi della 25^ giornata dei campionati di 2^ categoria. Nel Girone A la Juventina Valpantena di mister Loris Fedrigo blocca la capolista Arbizzano sul 3 a 3 dopo una gara ricca di emozioni. Per i bianconeri locali del presidente Ivan Ferraro i gol di Marco Simoni, Federico Menini e Andrea Righetti fanno il pari con i sigilli dei gialloblù ospiti di mister Marzio Menegotti messi da Stefano Murari, Bruno Pascarella e Denis Butucaru. Del mezzo passo falso del gialloblù del presidente Silvano Gasparato non ne approfitta il Caselle che manca il sorpasso in vetta pareggiando 0 a 0 in casa del Rivoli 1964 del mister e presidente Guerrino Gelmetti. Caselle di mister Beppe Bozzini che quindi rimane secondo a -1 dall’Arbizzano che comanda con 59 punti. Terzo il Gargagnago con 53 punti e quarta la Juventina Valpantena a 47. Il Real San Massimo 2000 di mister Antonio Sorgente cade 2 a 3 in casa contro il Cisano Juventina Bardolino. Per i neroverdi locali in gol Luca Vignola e Mattia Simeoni, i bianconeri ospiti di mister Nicola Perinelli in gol con un tiro di Donini deviato da un difensore locale, poi con Diego Germiniani e Alessandro Marai. Infine il Team San Lorenzo di mister Simone Zerpelloni cade 1 a 3 in casa contro il Caprino. Per i locali in gol Andrea Zocca, per i gialloblù ospiti di mister Alberto Cipriani segnano Riccardo Cappagli, Enrico Gamberoni e Nicola Fainelli.

Nel girone B la Nuova Cometa Santa Maria di mister Christian Cordioli viene sconfitta in casa propria con un netto 3 a 0 dal Boys Buttapedra di mister Tiziano Salvagno. Per i bianco-granata ospiti non poteva mancare il gol del bomber Pietro Grossule, poi sono andati in gol anche Simone Donà e Luca Zaffani. In Basso Acquar si è giocato invece il recupero che ha visto il San Zeno Verona pareggiare 1 a 1 contro il Povegliano. Per i granata locali di mister Andrea Gelain in gol Kevin Pollina, per i biancazzurri ospiti di mister Maicol Sambenini rete di Marco Secchi. Stasera alle ore 20.30 l’Alpo Club 98 di mister Silvio Donadello ospita il Rosegaferro di mister Antonio Como, la partita sarà diretta dal signor Andrea Cortella di Verona. L’Olimpia Verona comanda con 61 punti ed è a un passo dalla promozione in Prima categoria, al 2° posto la Virtus United con 47 punti, al 3° posto salgono a braccietto Boys Buttapedra e Povegliano con 43 punti scavalcando Casteldazzano e Aurora Marchesino ferme a 42 punti.

Nel girone C il Villa Bartolomea di mister Emanuele Friggi batte 3 a 2 il G.S.P. Vigo e si avvicina sempre di più al salto in Prima categoria. Per la capolista incontrastata del presidente Lucio Albarello e del diggì Stefano Todeschini in gol Luca Lucchini e due volte Marco Rigobello, per i bianco-granata ospiti di mister Nico Ferrari rispondono Andrea Seno e nei minuti finali Luca Dal Martello. L’Amatori Bonferraro del presidente Alfredo Gheli blocca sullo 0 a 0 gli Amatori Ponso di mister Giuseppe Sartori che si portano da soli al secondo posto a 50 punti ma a ben 10 punti di distanza dal Villa Bartolomea quando mancano solo 5 giornate alla fine.

Nel girone D ben sei le gare recuperate ieri, il Grancona 1969 ha battuto 3 a 2 il Coelsanus (in gol con Antoniazzi e Girardi) grazie alla rete di Dalla Pozza e alla doppia di El Qasimi. Il Gazzolo 2014 (in gol col solo Gianesini) viene travolto 4 a 1 in casa dalla Provese di mister Francesco Vincenti trascinata dalla tripletta di bomber Christian Turozzi e dal sigillo di Federico Paganin. Il San Giovanni Ilarione di mister Andrea Grigoli non va oltre l’1 a 1 interno contro il Lonigo. Per i locali in gol Alberto Mainente per i vicentini di mister Beppe Allocca segna Nicola Ometto. Pareggio anche nel big-match fra la capolista Valtramigna Cazzano di mister Stefano Guandalini e il Colognola ai Colli di mister Manuel Pauciullo che manca il sorpasso dopo lo 0 a 0 finale. Importante vittoria in ottica salvezza per l’Ares Calcio Vr di mister Edgar Genovesi che passa 2 a 0 in casa del Real Monteforte grazie alle reti di Federico Bragantini e Pietro Mannino. Infine l’Union Scaligeri Academy di mister Simone Lazzari ha battuto 3 a 1 l’Atletico Squarà (in gol con Mirandola) grazie alla rete di Alessandro Borgatti e alla doppietta di Debì Mbaye. Martedì la Scaligera Lavagno aveva vinto 2 a 1 in casa del Lessinia 2018 grazie alle reti di Edoardo Viviani e Matteo Cieno che hanno reso inutile quella del gialloblù Kaled Guenichi. In virtù di questi risultati il Valtramigna Cazzano resta al comando con 58 punti, Colognola ai Colli secondo a 56, la Scaligera Lavagno sale al 3° posto con 51 punti e scavalca momentaneamente il San Giovanni Ilarione ora quarto con 50 punti. Al 5° posto a 44 punti il Lonigo e raggiunto da l’Union Scaligeri Academy e dalla Provese.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
25.9 ° C
26.2 °
21.5 °
38 %
1kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social