25.9 C
Verona
domenica, 26 Maggio 2024

Il punto sul girone “A” di Promozione: 25^ giornata

Oppeano più forte anche del maltempo! Cinque le gare non disputate ieri!

Un girone “A” di Promozione veneto, in cui l’abbondante pioggia caduta in questi giorni l’ha fatta davvero da padrona. Non si è potuto, infatti, giocare in ben 5 delle 8 gare contemplate, mentre è stata una domenica in cui l’A.C. Oppeano di mister Andrea Corrent ne ha approfittato per mettere un altro bel tassello al proprio meraviglioso e vincente puzzle. Sull’impianto di Località Le Fratte, infatti, i “bianco-rossi del Piganzo” del presidente ed immobiliarista Luca Agnolin conquistano la vittoria stagionale numero 17 a spese – 2 a 0 – di quel Team Santa Lucia Golosine di trainer Alessandro Ghirigato che era una delle papabili alla vittoria finale, almeno per quanto riguarda i pronostici formulati alla vigilia del Torneo. Un successo, che reca gli aurei sigilli di Mattia Pauletto, uno che di regìa se ne intende, e di Matteo Manganotti, classe 1994. Il quale trova la via del raddoppio al 92° minuto di gioco. Sono ora 15 i punti di vantaggio sulle seconde, Belfiorese e Audace, ieri gare bloccate dalla pioggia contro Cologna Veneta e Merlara. Un punto in meno per il Baldo Junior Team che ieri non ha giocato in casa contro il Pedemonte.

Il Castelnuovo dello skipper Davide Zomer si ritrova di fronte alla Pol. Virtus B.V. di mister Andrea Annechini e il “bomber” Mohammed Rkaiba, classe 1989, nel suo stato migliore e il “leone del Mahgreb” si ritaglia il ruolo sia di bomber (con la complicità della deviazione del difensore Taylor) che di assist man: a beneficio dell'”enfant prodige”, il classe 2004 Luca Quintarelli. Per i poli-virtussini del diesse Mauro Annechini – quinti a 34 punti – prova a rimontare l’ex Belfiorese Kaabe Baldu, classe 2000, ma, il pareggio resta una chimera per i rossoblù borgo-veneziani. Domenica davvero di festa per il San Giovanni Lupatoto di mister “Hellas” Simone Marocchio: il tecnico raldonate ce la sta mettendo tutta – con la sua esperienza e la sua grande capacità di motivare i suoi ragazzi – per togliere dalle sabbie mobili della bassa classifica i “lupi” bianco-rossi. Ieri, al “Giobatta Battistoni”, ecco la vittoria preziosissima, 1 a 0, a spese del PescantinaSettimo di mister Alberto Facci, e la cessione della maglia nera del girone al Merlara di mister Roberto Bassi, lasciato sul fondo della graduatoria con i suoi 17 punti sovrastati dai 19 dei lupatotini, ma con l’asterisco della gara rinviata ieri pomeriggio al “Franco Pajola”, nel Padovano, contro l’Audace calcio del mister e chef di alto bordo Matteo Biroli. Fa la differenza il centravanti Alex Xeka, puntuale a correggere in rete una respinta dell’estremo pescantinese Carletti. Rinviate per maltempo anche le partite Atletico Cerea-AlbaredoRonco e Pastrengo-Bevilacqua.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
25.9 ° C
26.2 °
21.5 °
38 %
1kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social