20.8 C
Verona
lunedì, 27 Maggio 2024

Il San Luigi cade in casa contro il Legnago (1-2)

Il Legnago vince in trasferta per la terza volta. La vittoria dedicata a “Meo” Ferrari. Mercoledì a Legnago arriva la Clodiense

Il Legnago ha conquistato sabato la terza vittoria stagionale in trasferta sul campo sportivo di via Felluga a Trieste contro il San Luigi Calcio, squadra neopromossa in serie D . E’ stata una vittoria di misura con qualche affanno di troppo nel finale di gara poichè il San Luigi non si è rivelato una squadra materasso. Il Legnago, e i tifosi biancazzurri del calcio club presenti in tribuna, hanno voluto dedicare il successo ad Amedeo Ferrari, tifoso del Legnago e segretario del calcio club Radioscarpa fino a qualche mese fa e morto a 62 anni dopo una breve malattia. Venerdì si sono svolti in Duomo a Legnago i funerali di Ferrari dove erano presenti, fra gli altri, il direttore generale biancazzurro Mario Pretto, il presidente del calcio club Radioscarpa Galeazzo Cinti, tifosi ed amici di “Meo”persona molto conosciuta nel Basso veronese per aver svolto anni fa incarichi nel Bonavigo e nel Minerbe. Sulla bara di “Meo” c’era una bandiera del Legnago.

Tornando alla partita l’allenatore biancazzurro Massimo Bagatti ha inserito in difesa Forestan, sulla fascia destra l’albanese Dhamo e in attacco il tandem offensivo formato da Di Paolo e Vincenzo Barone. In panchina, con il portiere di riserva Ingrassia, c’erano Lo Bello, Bagnai, Mazzali, Torelli, Leoni, Farinazzo, Miatton e Chakir. Il San Luigi impegna subito il portiere del Legnago Enzo con Abdulai, poi Di Leonardo sfiora il gol . Alla prima occasione il Legnago passa in vantaggio al 25° Barone innesca Cicarevic che si destreggia bene e realizza il suo primo gol in azione dopo due centri su rigore. Il 36° il raddoppio biancazzurro: palla in profondità di Antonelli per Barone che scatta e con un delizioso pallonetto batte Furlan.

Nella ripresa il San Luigi pressa alto con un Legnago un po’ sorpreso dalla vivacità della squadra locale. Il portiere Enzo effettua due parate importanti su Di Leonardo e su Grujic al 23°. Al 33° il San Luigi riapre la partita: sugli sviluppi di una punizione Grujic trova la giusta incornata potente con il pallone che si stampa sulla traversa e finisce in rete. Per il Legnago un po’ di apprensione nel finale, ma Enzo vigila e para e permette al Legnago di conquistare i tre punti. Mercoledì è ancora campionato. Al “Sandrini” arriva la Clodiense che sabato ha battuto il Campodarsego ed è ora quinta in classifica. La gara inizierà alle ore 14.30 al “Sandrini” di Legnago.

Negli spogliatoi l’allenatore del Legnago Massimo Bagatti conferma quanto aveva dichiarato alla vigilia della trasferta triestina: “Il San luigi ha dimostrato contro di noi che non merita l’ultimo posto in classifica con un solo punto. Il Legnago ha giocato sotto tono ma vincere è sempre importante.” Il direttore generale del Legnago Mario Pretto ha vissuto con ansia il finale della gara. “La partita – dichiara – si era messa bene per noi; il gol subito ci ha poi complicato le cose ma siamo riusciti a vincere anche se con qualche affanno di troppo.”Pretto informa che il Legnago vuole dedicare il successo alla memoria di Amedeo Ferrari, gran tifoso biancazzurro, morto a 62 anni. In casa del San Luigi l’allenatore Luigino Sandrin esprime la sua delusione per il nono k.o. stagionale:“ E’ una sconfitta – ammette – dura da digerire perché abbiamo creato diverse occasioni per pareggiare.”

San Luigi (4-3-3): Furlan, Ianezic (16’st Mazzoleni),Vittore (28’st De Panfilis), Male, Cecchini, Giovannini( 32’st Grujic), Bertoni, Villanovich( 14’st Disnan), Abdulai, Carlevaris (44’st Lombardi) , Di Leonardo. All. Sandrin
Legnago Salus (4-3-1-2): Enzo, Forestan, Botturi (18’st Bagnai) ,Antonelli, Bondioli, Moretti, Dhamo (34’st Lo Bello) , Yabre, Di Paolo( 44’st Farinazzo), Cicarevic (18’st Leoni), Barone (6’st Chachir). All. Bagatti
Arbitro: Molinaroli di Piacenza
Reti: 25’pt Cicarevic, 36’ pt Barone 33’st Grujic
Note: Spettatori 200 circa. Ammoniti Dhamo, Yabre, Barone, Leoni Angoli 6-4. Recuperi 1’ e 4’

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
20.8 ° C
21.1 °
19.1 °
70 %
0.5kmh
53 %
Dom
20 °
Lun
24 °
Mar
21 °
Mer
23 °
Gio
20 °

I nostri social