0.6 C
Verona
giovedì, 8 Dicembre 2022

Il punto sul girone “A” di Terza categoria: 9^ giornata

Il Corbiolo cade in casa 1 a 2 contro il San Marco che lo aggancia al 3° posto, in vetta da solo il San Zeno che fatica con il La Vetta, al 2° posto sale il Cisano Juventina Bardolino che travolge il Life F.C. 1929

Nel girone “A” di Terza categoria, l’ex capolista Corbiolo di mister Mauro Pia cade in casa contro il San Marco Borgo Milano di mister Emanuele Battocchio e scala al 3° posto agganciato a 19 punti proprio dai rossoverdi ospiti che s’impongono grazie alle reti di Lorenzo Panizza e Alfonso Giardino, per i granata locali del presidente Sandro Zanini aveva pareggiato Andrea Composta ad inizio ripresa. Ne approfitta il San Zeno Verona 1919 di mister Vasco Guerra che sale in vetta da solo a 22 punti vincendo 1 a 0 in casa contro la Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora, per i granata decide la rete di Kevin Pollina. Al 2° posto con 20 punti sale il Cisano Juventina Bardolino di mister Nicola Sabaini che travolge 5 a 0 in casa propria il Life F.C. 1929 di mister Edoardo Pani, per i bianconeri lacustri fanno la differenza le reti di Germiniani, Pietropoli, Elia Pachera, Matteo Donini e bomber Luca Cinquetti.

Il Life F.C. 1929 resta al 5° posto a 15 punti incalzato a -1 dal Crazy Academy di mister Loris Facciolo che pareggia 1 a 1 in casa del Pozzo “B” di mister Bledar Mbrati che si era portato in vantaggio con Traorè, per gli ospiti pareggia il solito Michele Bissaro. Seconda vittoria stagionale per lo Zai Golosine di mister Alberto Biondani che batte 3 a 0 il Bardolino di mister Mattia Dall’Agnola grazie alle reti di Matteo Sartori, Giuseppe Mazzucca e Marco Albertini. Seconda vittoria anche per l’Edera Veronetta di mister Salvatore Verzì che batte 4 a 0 il Saval Maddalena di mister Vittorio Arragoni lasciando i giallorossi del presidente Flavio Massaro in fondo alla classifica con un solo punto, per i neroverdi del presidente Gigi Sartori vanno in gol Codrut, Petrisor, poi autorete di Viglio e sigillo finale del mister-giocatore Salvatore Verzì. Infini finisce 1 a 1 tra il Valdadige di mister Livio Monese e la Pol. Negrar di mister Matteo Fasoli, in vantaggio gli ospiti del presidente Matteo Zanotti con Stojic e pareggio biancazzurro in zona Cesarini con Davide Pinamonte.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nebbia
0.6 ° C
8 °
0.2 °
100 %
0.5kmh
100 %
Gio
8 °
Ven
7 °
Sab
8 °
Dom
8 °
Lun
4 °

I nostri social