15.7 C
Verona
domenica, 21 Aprile 2024

Il Caldiero è tornato da solo in vetta e sogna

Ha da poco rinnovato il suo contratto, fino a giugno del 2025, il centrocampista classe 1992 del Caldiero Terme, Alberto Filiciotto. Nella squadra del presidente Filippo Berti lui ha trovato una sorta di seconda famiglia che si tiene ben stretta. Domenica scorsa, nella gara di campionato casalinga vinta contro i lilla lombardi del Legnano, Alberto ha firmato la rete del definitivo 3 a 2 alla mezz’ora della ripresa. Vittoria importante che ha riportato i gialloverdi di mister Cristian Soave in testa alla classifica del girone “B” della serie D. A dieci gare dalla fine del campionato, i termali guidano il gruppo con 55 punti raccolti in 28 partite disputate, con 16 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. I gialloverdi hanno una lunghezza di vantaggio sulla Varesina, e due sull’Arconatese che ieri ha perso 2 a 1 in casa il recupero contro il Piacenza (squadra blasonata che ha calcato anche i campi della serie A) ed è stata raggiunta dai biancorossi a 53 punti al 3° posto.

Quindi ora ci sono quattro squadre raccolte in soli 2 punti e il Pro Palazzolo è quinto a -5 dalla vetta. Sognare non costa nulla, ma essere promossi in serie C sarebbe davvero qualcosa di memorabile e storico per il piccolo paesino veronese. L’autore del bellissimo gol, con una fucilata all’incrocio dei pali, che ha ridato il primato ai veronesi, dice: “Sono contento per il mio gol che ci ha regalato una vittoria, non facile, contro il Legnano che ha giocato a viso aperto cercando di metterci in difficoltà fin dai primi minuti – confessa Filiciotto -. Non dimentichiamo che la nostra gara era iniziata in salita dopo che il Legnano si era portato sul 2 a 0 nella prima parte del primo tempo. Ma noi, giocando come sappiamo, siamo stati poi in grado di segnare tre gol e ribaltare il risultato. Io gioco sempre al servizio della squadra e sono davvero felice che il mio gol, che dedico alla mia famiglia, ci abbia regalato tre preziosissimi punti”.

Una vittoria che regala nuove certezze al Caldiero Terme in vista dello sprint finale.. “Sappiamo di essere una squadra forte e anche chi entra dalla panchina fa benissimo la sua parte, questo dimostra che il gruppo è forte e coeso. Sappiamo che possiamo dire la nostra contro chiunque, tuttavia il campionato di quest’anno è molto aperto e combattuto e ogni domenica i risultati non sono mai scontati. Fino all’ultima giornata dobbiamo essere sul pezzo, bisogna scendere in campo senza disunirci e sempre pronti a dare tutto fino al triplice fischio”. Parlando del suo rinnovo dice: “Sono ovviamente super contento di aver rinnovato il contratto, la mia priorità è sempre stato il Caldiero perché ormai è diventata la mia seconda famiglia. Quando il direttore sportivo Fabio Brutti me lo ha proposto abbiamo trovato subito l’accordo, spero di poter continuare ancora per tanti anni la mia avventura calcistica con i termali del presidente Filippo Berti, perché, come ho detto prima, è una società super organizzata che non ti fa mancare niente”.

Ora c’è da guardare con la attenzione alle prossime due trasferte consecutive, domenica contro il Crema e la domenica dopo in terra bergamasca in casa del Ponte San Pietro. Crediamo che la chiave di volta passi proprio da queste due gare lontane dallo stadio “Mario Berti” dove il Caldiero tornerà domenica 17 marzo per giocare il sentito derby tutto veronese contro la Clivense. Tre vittorie potrebbero avvicinare il Caldiero allo storico salto in serie C dove andrebbe a far compagnia a Legnano Salus e Virtus Verona che sono già quasi sicure della salvezza. Il presidente Filippo Berti appena raggiunta la vetta ci aveva detto: “L’importante per noi è non guardare la classifica ed andare avanti con umiltà e con i piedi ben saldi a terra. Dobbiamo essere orgogliosi di questi ragazzi, ogni settimana ci meravigliano per atteggiamento, predisposizione al lavoro e spirito di gruppo. E’ un grandissimo gruppo fatto di giocatori validi, bravo il diesse Fabio Brutti a sceglierli e mister Cristian Soave a gestirli”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
15.7 ° C
16.7 °
14.7 °
35 %
2.6kmh
40 %
Dom
16 °
Lun
7 °
Mar
12 °
Mer
12 °
Gio
11 °

I nostri social