18 C
Verona
giovedì, 30 Maggio 2024

Riparte il Mundialito, si svolgerà questa estate al “Tiberghien”

Dopo 3 anni di stop, il famoso torneo giovanile ritorna. Non si giocherà a Madonna di Campagna ma a San Michele Extra

Calcio mondiale, spettacolo e molto divertimento, è quello che si vivrà dal 1 al 8 luglio presso il campo dell’Audace San Michele: si disputerà quest’anno al “Tiberghien” il Mundialito, evento giovanile inserito nei festeggiamenti per il centenario della società rossonera nata nel lontano 1922, che si concluderanno a settembre con la presentazione del libro in cui sarà raccontata la sua storia. Il Mundialito è un torneo di calcio molto conosciuto che ha avuto in Ernesto Campobello il suo ideatore e che per 12 anni si è disputato sul campo dell’Intrepida di Madonna di Campagna. Ora, dopo 3 anni di assenza, a causa del Covid e di altri problemi, ha trovato ospitalità sul campo Tiberghien. La manifestazione giovanile, che dura una settimana, vedrà in campo 12 squadre da 11 giocatori nel Mundialito Baby (ragazzi nati nel 2012, 2013 e 2014); 8 squadre da 10 nel Mundialito (nati nel 2010 e 2011); 10 squadre nella Confederation Cup formate da ragazzi nati nel 2008 e 2009). “La particolarità di questi tornei consiste nel fatto che le rose delle squadre saranno formate tramite sorteggio, dove verrà estratto per ogni giocatore iscritto il nome della nazionale dove giocherà, il tutto in presenza dei ragazzi e dei genitori si svolgerà venerdì 23 giugno presso la sede dell’Audace calcio” illustra Ernesto Campobello, che aggiunge. “Ci sarà anche una ragazzina in campo per ogni squadra delle tre categorie, un idea nuova per dare spazio al calcio femminile”.

Sulla scelta del campo “Tiberghien” di San Michele Extra, Campobello precisa: “Mi ha sempre affascinato quel glorioso campo di calcio, sul suo rettangolo verde saranno disegnati tre campi di calcio mentre il quarto sarà quello adiacente dietro alla maestosa tribuna che è adatta ad ospitare i molti sostenitori e genitori che seguiranno il torneo, visto che in campo ogni sera si scenderanno in campo ben 270 ragazzi”. Nei suoi 12 anni di Mundialito, Ernesto Campobello ha saputo coinvolgere molti ragazzi e farli divertire in un periodo di ferie e di inattività Federale. Le varie edizioni hanno visto scendere in campo molti calciatori promettenti che ora giocano a buoni livelli o in società professionistiche. “Tra i tanti – dice Ernesto – mi ricordo di Filippo Terracciano (ora all’Hellas Verona), in particolare di Samuele Vignato, ora in forza al Monza (nella foto il 4° accosciato da sx), che con mio figlio Corrado (il 1° in piedi a sx), che adesso è in forza al Montorio in Eccellenza, vinsero con la maglia dell’Olanda la Confederation Cup (nati nel 2003 e 2004) nel 2017. La curiosità è che prima in campionato si erano incontrati da avversari, Vignato giocava nell’Under 17 del Chievo mentre mio figlio vestiva la maglia dell’Hellas Verona”. Per le iscrizioni andare nella sede dell’Audace calcio, in via Cimitero 26 a San Michele Extra, o telefonare al 045-976655.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
forte pioggia
18 ° C
20.4 °
17.2 °
94 %
4.1kmh
75 %
Gio
19 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
21 °

I nostri social