14.2 C
Verona
domenica, 21 Aprile 2024

Un Villafranca impreciso e sfortunato esce dalla Coppa Italia

Oggi allo stadio Comunale di Villafranca era in programma la terza ed ultima giornata del primo turno della Coppa Italia Nazionale di Eccellenza (triangolare “B”) che vedeva di fronte il Villafranca e il Brian Lignano. Le due squadre hanno dato vita a una partita aperta e combattuta più di quanto dica il risultato finale di 0 a 3 per i friulani che penalizza oltremodo i blaugrana locali che nel primo tempo hanno colto tre clamorose traverse. La gara parte subito male per il Villafranca che al 2° minuto di gioco è già sotto. Dall’angolo di sinistra cross al centro per la deviazione di testa sotto misura di Samuele Guizzo. Furiosa reazione dei locali con il neo entrato Luigi Giona (al posto dell’infortunato Malatrasi) che al 9° spara a colpo sicuro ma colpisce la traversa. Al 16° ci prova Jacopo Fornari di testa ma la palla esce fuori di un soffio. Al 24° in contropiede Simone Butti batte Anderloni per lo 0 a 2 Lignano. Alla mezz’ora gran botta di Marchetti deviata il scivolata da un difensore e palla che sbatte sulla traversa. Al 33° Fornari calcia fuori di poco dopo un possibile rigore per un fallo di mano in area. Al 35° rasoiata di Marchetti deviata in angolo dall’ottimo Peressani. Un minuto dopo ci prova Fornari da due passi ma Peressani devia ancora in angolo. Al 37° azione personale di Marchetti che si accentra e dal limite colpisce la terza traversa. Al 39° altra botta di Marchetti (il migliore in campo) parata a terra da Peressani. Prima della chiusura del tempo calcio d’angolo per il Lignano e autopalo del Villafranca. Si va così al riposo sul 0 a 2 con gli ospiti molto cinici e i locali troppo imprecisi ma anche sfortunati.

Nella ripresa succede molto poco rispetto alla prima frazione, al 3° reclamo del Villafranca per un fallo di mano in area non visto dall’arbitro. Al 15° Simone Mutti va in contropiede solo davanti ad Anderloni che devia in calcio d’angolo. Al 24° palla gol per Brunazzi che di testa da due passi mette fuori. Al 30° botta da fuori di Boccalari parata a terra da Peressani. Un minuto dopo il Lignano risponde con la botta in diagonale di Del Fabbro e Anderloni devia in angolo. Al 42° rigore per un fallo inesistente sul numero 11 Campana che dal dischetto segna il 3 a 0. Lo stesso giocatore poco dopo in contropiede si presenta solo davanti ad Anderloni che para. Finisce con un 0 a 3 troppo pesante per il Villafranca di mister Paolo Corghi che deve abbandonare la competizione. Complimenti al Brian Lignano di mister Alessandro Moras che ottiene la qualificazione ai quarti di finale che sono il programma mercoledì 6 marzo (andata) e mercoledì 13 marzo il ritorno.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
14.2 ° C
15.9 °
11.5 °
48 %
6.7kmh
40 %
Dom
14 °
Lun
10 °
Mar
13 °
Mer
12 °
Gio
14 °

I nostri social